LE 10 RECENSIONI PIÙ CLICCATE DEL 2021

LE 10 RECENSIONI PIÙ CLICCATE DEL 2021 de iL Passaparola dei Libri

STORIA DI UN CANE CHE INSEGNÒ A UN BAMBINO LA FEDELTÀ, di Luis Sepúlveda

“ Ululo perché la voce del dolore
Non si dimentica mai”

È un’altra delle “favole morali” dal titolo lunghissimo a cui l’autore ci ha abituato.

Ambientata ad Aracaunìa nel Sud del Cile, nel paese dei Mapuche, la Gente della Terra, narra la storia dolce e amara di un cane e di un bambino, un piccolo indio, cresciuti insieme come fratelli.

 

Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà Recensioni
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI

 

A raccontarla è proprio Aufman, il pastore tedesco il cui nome significa lealtà, fedeltà. Aufman, caduto da un carro di una carovana, viene ritrovato da un giaguaro che, dopo avergli insegnato i primi rudimenti di vita lo porterà in un villaggio indio dove sarà curato e amato dal piccolo Aukaman. Un pichiche (cucciolo d’uomo) e un pichitrewa (cucciolo di cane) che vivranno insieme con i fratelli in armonia con la natura, le stagioni e i loro frutti, nella libertà del volersi bene e di accontentarsi di ciò che la Terra offre loro.

Ma un brutto giorno, i wingka, stranieri senza scrupoli, attaccheranno il villaggio per…leggi tutta la recensione

 

 

Due recensioni con pareri opposti su uno dei libri più venduti del 2021

1 – NON TUTTI AMANO LA PERRIN! Una recensione fuori dal coro: TRE, di Valérie Perrin

 

Tre V. Perrin
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

 

Forse…

Troppe volte ho visto passare post su “Cambiare l’acqua ai fiori” ma non l’ho mai letto
ne ho mai desiderato leggerlo.
Così, col vago dubbio di aver perso una lettura
interessante, questa volta ho anticipato i tempi
con l ‘ultimo libro di Valerie Perrin.
Senonché, giunta quasi alla pag. 200, mi sono
addormentata.
E’ un evento raro addormentarmi nel leggere, per la TV e’ un’ altra cosa…
Risvegliandomi ho fatto diverse congetture…leggi tutta la recensione

 

2 – Ecco spiegato il successo della Perrin! – TRE Valérie Perrin

I romanzi della Perrin mi piacciono. Ecco perché ho comprato subito l’ultimo.

E mi piacciono nonostante io non segua sempre le mode del momento e nonostante non scelga mai i libri in base alle classifiche o alla pubblicità.

Sono sicura che, come quelli precedenti, anche Tre, sarà letto da tante persone e recensito, qui nel gruppo , mille e mille volte, fino alla noia.

Semplicemente perché è…leggi tutta la recensione

NOI, I RAGAZZI DELLO ZOO DI BERLINO, di Christiane Vera Felscherinow

Recensione 1

Allora, intanto, nota sul titolo italiano: mi sono sempre chiesta cosa c’entrasse lo Zoo di Berlino con la trama del libro, che sapevo essere incentrata sulle vicende di ragazzi con problemi di droga.

 

NOI, I RAGAZZI DELLO ZOO DI BERLINO Christiane Vera Felscherinow
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

 

Bene, mistero risolto. Ho scoperto che non c’entra un bel niente, nessuno va allo zoo qui, bensì alla stazione della metropolitana di Berlino “Bahnhof Zoo”.

Anche se effettivamente si può dire che il libro parla in un certo senso di gente chiusa in gabbia, senza via d’uscita.

Christiane si trasferisce coi genitori dalla campagna di Amburgo a Gropiusstadt, quartiere di Berlino. Dopo un’infanzia difficile, con un padre violento, qualche difficoltà economica e la separazione dei genitori, si ritrova in un posto squallido senza prospettive, senza speranze di un futuro migliore e finisce per…leggi tutta la recensione

 

L’ICKABOG, di J.K. Rowling

 

ACQUISTALO SU IBS AQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

 

Ebbene sì, è arrivato il momento che tutti gli harrypottiani e librofili del mondo aspettavano… un altro libro della Rowling che – in ogni caso – è giustamente considerata una delle più grandi scrittrici della narrativa moderna per ragazzi (e non).

Letto in pochi giorni voglio fare una mia recensione…
La trama: C’è Cornucopia, una minuscola nazione prospera, un Re che non sa governare, il mito di un mostro che vive nelle paludi, ci sono due ragazzini, Robi e Margherita, e c’è una strada… l’unica per scoprire dove viva il vero mostro…

Cosa ritroveranno gli harrypottiani?…leggi tutta la recensione

 

 

 

I PILASTRI DELLA TERRA, di Ken Follett

Un libro che non deve mancare nella collezione di ogni lettore. La mole dell’opera, all’incirca 1000 pagine o 43 ore di audiolibro, può spaventare all’inizio ma appena ci si addentra nella trama della storia si è colti dal desiderio che questa non si concluda mai e la lunghezza finisce per essere confortante.

 

I PILASTRI DELLA TERRA Ken Follett Recensioni Libri e News
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

 

Siamo in una Inghilterra medievale tormentata da una lunga guerra civile. Le vicende si snodano nell’arco di circa 50 anni, dal 1120 al 1174. A Kingsbridge viene impiccato un cantastorie francese; tra la folla, una donna maledice tre uomini. Da questo inizio poi un susseguirsi di fatti ed avventure. Le vite dei vari personaggi si intrecciano. Tutti sono…leggi tutta la recensione 

 

Si, bene, però…    L’APPELLO, di Alessandro D’Avenia

Si, bene, però…

Ci risiamo. Per l’ ennesima volta vedo il prof.
Keating salire su un banco e i suoi discepoli,
dapprima incerti, salire a loro volta :
“Oh capitano, mio capitano ! “
C’è una corrente di intesa reciproca nei loro occhi e la fiducia degli alunni nel loro insegnante.
Per l’ennesima volta l’emozione mi travolge.
L'appello Recensioni Libri e news
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

Proprio nello stesso periodo, a proposito di insegnanti carismatici, ho letto l’ultimo libro…leggi tutta la recensione

NON BASTA CHE IL ROMANZO PRECEDENTE SIA STATO UN SUCCESSO:

BORGO SUD, di  Donatella Di Pietrantonio

 

Borgo Sud Donatella Di Pietrantonio
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

Non basta che il romanzo precedente sia stato un successo di pubblico e di critica; non basta saper usare in maniera magistrale l’analessi – a volte anche nello stesso paragrafo – andando avanti e indietro nel tempo; non basta saper “nascondere” la trama fino alla fine a mo’ di giallo.

No, tutto questo non basta quando si scrive il seguito di un romanzo e quasi ci si dimentica della storia e dell’ambientazione precedenti. Infatti all’Abruzzo selvaggio e ancestrale del primo viene sostituita la…leggi tutta la recensione

 

L’ACQUA DEL LAGO NON È MAI DOLCE, di Giulia Caminito

 

L'acqua del lago non è mai dolce G. Caminito
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

“L’acqua del lago non è mai dolce” di Giulia Caminito. Non apprezzo particolarmente gli autori italiani ma ho voluto dare un’opportunità a questa giovane scrittrice, incuriosita da un accenno di trama e dalla ragazza sulla copertina. La scrittrice ci racconta la non formazione di una ragazza nata in una famiglia povera e disagiata, con il padre disabile a seguito di un incidente e la madre coriacea e ammirevole per i suoi sacrifici e la sua onestà ma detestabile per il poco amore che mostra verso i figli. Dopo che la madre riesce ad ottenere una casa popolare a Roma, decide improvvisamente di fare uno…leggi tutta la recenssione 

LA MEMORIA RENDE LIBERI, di Liliana Segre, Enrico Mentana.

 

La memoria rende liberi Liliana Segre Recensioni libri e news
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

 

Ho affrontato questa lettura con il volto e la voce pacata della signora Segre stampato nella menoria, come se fosse un’ intervista e io avessi l’opportunità di stringerle le mani nel salotto di casa mia.

È una vita oramai che leggo storie della Shoa dei sopravvissuti. In realtà poche scritte da donne e proprio questo fa la differenza. La maggior parte delle donne fu sezionata subito e, se avevano bambini, insieme ai loro figli. Inette al lavoro, per lo più, soprattutto per il lavoro faticoso dei campi.

Guardare crescere l’odio che generò e tracimò nei campi di concentramento e annientamento attraverso gli occhi di una adolescente ingenua che di colpo perde la sua fanciullezza è…leggi tutta la recensione

 

LA CASA NELLA PRATERIA – (tutta la serie), di Laura Ingalls Wilder – Michael Landon

Libro/Serie Televisiva

Ecco qui finalmente il mio resoconto sulla serie dei libri de LA CASA NELLA PRATERIA scritti da Laura Ingalls Wilder.
Innanzi tutto, devo precisare, ringraziando chi mi ha orientato nelle indicazioni, che ho completato la serie con l’acquisto degli unici due volumi mancanti, cioè il quarto e il settimo, al quale non ho fatto mancare anche il cofanetto dei DVD, che credevo contenesse la serie completa, com’è erroneamente riportato in copertina, ma a cui mancano invece la nona e ultima stagione, il film iniziale e gli ultimi due che concludevano definitivamente i telefilm.
La casa nella prateria Vol 1
Vol 1 – Gallucci Editore

La storia della famiglia Ingalls, nei libri, si svolge nell’ultimo trentennio del 1800 e parte da un prequel (cioè il volume 0) intitolato NEI GRANDI BOSCHI DEL WISCONSIN, dove inizialmente viveva vicino ai nonni e agli zii. Laura è ancora piuttosto piccola ed è la seconda di tre sorelle: Mary, che è la più grande e Carrie, per il momento, la più piccola.

Dal Wisconsin la famiglia si trasferisce dapprima in Kansas, quindi in Minnesota e, finalmente, nelle sterminate praterie del Dakota, ultima tappa della serie, precisamente a…leggi tutta la recensione

 

redazione@unlibrotiralaltroovveroilpassaparoladeilibri.it

 

 

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.