LE 5 RECENSIONI PIÙ CLICCATE A MARZO 2021

Le recensioni più cliccate a Marzo 2021

LE 5 RECENSIONI PIÙ CLICCATE A MARZO 2021 de iL Passaparola dei Libri

 

 

L’INVERNO DEL NOSTRO SCONTENTO, di John Steinbeck

“Ora l’inverno del nostro scontento

è reso estate gloriosa da questo sole di York,

e tutte le nuvole che incombevano minacciose

sulla nostra casa sono sepolte nel petto profondo dell’oceano”.

Riccardo III, William Shakespeare.

Ammetto di aver faticato un po’, all’inizio, a entrare nello spirito di questo romanzo. Probabilmente speravo di trovarvi lo Steinbeck dei capolavori, di Furore e della Valle dell’Eden o del prezioso Uomini e Topi, e ho scoperto invece uno Steinbeck diverso, più algido e ermetico ma sorprendentemente…leggi tutta la recensione

 

 

 

 

I DODICI CANDIDATI AL PREMIO STREGA 2021 – Le Recensioni de iL Passaparola dei Libri

 

i 12 finalisti al premio strega 2021

Seguite il sondaggio sul nostro gruppo facebook dove potrete votare quelli che secondo voi entreranno nei  cinque finalisti che verranno comunicati dall’organizzazione del Premio Strega il 10 Giugno 2021

Leggi QUI  tutti i 12 candidati e le recensioni  

 

 

LETTERA DI UNA SCONOSCIUTA, di Stefan Zweig

Consacrazione: è il sostantivo, l’atto che regge tutto questo racconto.

Dolore: è il sentimento che trasuda questa lettura.

Lettera ad una sconosciuta Recensioni Libri e News
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

Non è inusuale consumarsi per amore, anzi. Interiorizzare così tanto questo sentimento fin dalla tenera età e portarselo dentro fino alla morte e morirne, credo sia un mode ripetuto nella letteratura e nella poesia. Tuttavia, leggere questo breve romanzo di Zweig è stato doloroso, commovente, finanche angosciante e disturbante. Perché? Perché è un dolore senza via d’uscita, non è salvifico né catartico e ad un certo punto l’ho sentito decisamente…leggi tutta la recensione 

 

 

 

STORIA DI UN CANE CHE INSEGNÒ A UN BAMBINO LA FEDELTÀ, di Luis Sepúlveda

“ Ululo perché la voce del dolore
Non si dimentica mai”

È un’altra delle “favole morali” dal titolo lunghissimo a cui l’autore ci ha abituato.

Ambientata ad Aracaunìa nel Sud del Cile, nel paese dei Mapuche, la Gente della Terra, narra la storia dolce e amara di un cane e di un bambino, un piccolo indio, cresciuti insieme come fratelli.

 

Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà Recensioni
ACQUISTALO SU IBS

 

A raccontarla è proprio Aufman, il pastore tedesco il cui nome significa lealtà, fedeltà. Aufman, caduto da un carro di una carovana, viene ritrovato da un giaguaro che, dopo avergli insegnato i primi rudimenti di vita lo porterà in un villaggio indio dove sarà…leggi tutta la recensione

 

 

 

LA CASA NELLA PRATERIA – (tutta la serie), di Laura Ingalls Wilder – Michael Landon

Libro/Serie Televisiva

Ecco qui finalmente il mio resoconto sulla serie dei libri de LA CASA NELLA PRATERIA scritti da Laura Ingalls Wilder.
Innanzi tutto, devo precisare, ringraziando chi mi ha orientato nelle indicazioni, che ho completato la serie con l’acquisto degli unici due volumi mancanti, cioè il quarto e il settimo, al quale non ho fatto mancare anche il cofanetto dei DVD, che credevo contenesse la serie completa, com’è erroneamente riportato in copertina, ma a cui mancano invece la nona e ultima stagione, il film iniziale e gli ultimi due che concludevano definitivamente i telefilm.
La casa nella prateria Vol 1
Vol 1 – Gallucci Editore
La storia della famiglia Ingalls, nei libri, si svolge nell’ultimo trentennio del 1800 e parte da un prequel (cioè il volume 0) intitolato NEI GRANDI BOSCHI DEL WISCONSIN, dove inizialmente viveva vicino ai nonni e agli zii. Laura è ancora piuttosto piccola ed è la seconda di tre sorelle: Mary, che è la più grande e Carrie, per il momento, la più piccola.

Dal Wisconsin la famiglia si trasferisce dapprima in Kansas, quindi in Minnesota e, finalmente, nelle sterminate praterie del Dakota, ultima tappa della serie, precisamente a De Smet, dove Laura potrà frequentare la scuola in modo piuttosto regolare e dove, molti anni dopo, incontrerà il…leggi tutta la recensione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.