Le 5 Recensioni più cliccate a NOVEMBRE 2021

Le 5 Recensioni più cliccate a NOVEMBRE 2021 de iL Passaparola dei Libri

GLI OCCHI PIÙ AZZURRI – le storie vere dei “treni dei bambini”, di Simona Cappiello (Colonnese febbraio 2021)

Ho letto questo libro, stupendomi pagina dopo pagina della totale cancellazione dai libri di storia di quanto ivi narrato: dal 1946 al 1952, 70.000 bambini del Centrosud Italia partirono dalle loro case, delle loro precarie condizioni di vita postbellica (malattie, analfabetismo, fame…), per andare a trascorrere lunghi periodi (invernali) presso generose famiglie del centro nord (soprattutto Emiliane).

Di questi bambini, 10.000 erano di Napoli.

Il libro, attraverso testimonianze, racconti e documenti ricostruisce la creazione del Comitato per la salvezza dei bambini di Napoli, coordinato dal…leggi tutta la recensione

LA FELICITÀ DEL LUPO, di Paolo Cognetti

 

Dopo la vittoria del premio Strega 2017, Paolo Cognetti torna sulle sue montagne con un romanzo in cui, come lui stesso ha dichiarato, avrebbe potuto essere il protagonista.

“La felicità del lupo” è la storia di Fausto, scrittore quarantenne di poco successo e con un matrimonio finito male, che cerca rifugio sulle Alpi valdostane. È Babette ad aiutarlo offrendogli un lavoro da cuoco nel suo ristorante. Qui inizia una relazione con Silvia, una cameriera più giovane, e stringe amicizia con Santorso, un vero montanaro.

I dettagli non sono molti, i personaggi a poco a poco si schiudono, ma neanche tanto: sappiamo poco delle loro vite, e quasi nulla del loro passato. Persino le scene sono ridotte al minimo indispensabile. Eppure…leggi tutta la recensione

LA LADRA DI PAROLE, di Abi Daré

 

“L’istruzione è la tua voce, bambina.”

“Mia mamma mi ha detto che l’istruzione mi dava una voce”, afferma infatti, “ma io non voglio una voce come le altre […]. Io voglio una voce forte, una voce che la sentono tutti. Voglio che entro in un posto e le persone mi sentono, anche prima che ho aperto la bocca. Nella vita voglio aiutare tante persone, così quando divento vecchia e muoio, vivo ancora nelle persone che ho aiutato”.

Protagonista del libro è una ragazza nigeriana. A soli quattordici anni viene venduta dal padre, come sposa, ad un vecchio uomo, rozzo e depravato, che ha già due mogli e diverse figlie, perché la famiglia di origine ha bisogno di…leggi tutta la recensione  

OMAGGIO a Almudena Grandes: ci piace ricordarla con la recensione de La figlia ideale

La figlia ideale
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

Ci lascia a 61 anni Almudena Grandes, scrittrice fondamentale della letteratura spagnola contemporanea

Se fosse per me, non leggerei i libri di cui non mi piace la copertina…

Per fortuna ho una libraia di fiducia che mi convince a prendere cose che guardandole scarterei..

Ho impiegato tanto a leggere questo libro. Almeno un mese. Mi ha convinto a prenderlo in mano Elena Bernacchi, mi ha detto che le ha fatto compagnia in un momento particolare.

Psichiatra spagnolo che in giovane età ha studiato a poi lavorato in Svizzera, rientra in patria durante il periodo franchista, figlio di un uomo di parte…leggi tutta la recensione

NAMOWAL, di Leonardo Alessandro Tridico

 

Vorrei parlare di questo interessante libro che ho letto qualche settimana fa, si intitola “namowal” di Leonardo Alessandro Tridico un libro molto interessante con un finale sorprendente che lascia meravigliati chiunque lo legga. Nella narrazione introduce una varietà di concetti filosofici e culturali racchiusi in un argomento principale, dove l’autore esprime il suo pensiero sull’amore autentico.

Un amore da sogno che tutte le ragazze vorrebbero, un amore quasi divino. Attraverso le avventure di namowal l’autore descrive il…leggi tutta la recensione

redazione@unlibrotiralaltroovveroilpassaparoladeilibri.it

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.