IL NOME DELLA ROSA Umberto Eco

Il nome della rosa Umberto Eco Recensioni Libri e News Unlibro

IL NOME DELLA ROSA, di Umberto Eco

La visione del film mi ha spinta a rileggere il libro, letto tanti anni fa, quando la mia giovane età non mi fece molto apprezzare tutto lo spessore storico, politico, religioso e altro che c’è in esso.

Il nome della rosa Umberto Eco Recensioni Libri e News UnlibroSi parla del medioevo, l’epoca per me più brutta della storia, nella forma più buia e oppressiva, dove era peccato anche ” ridere”. Ė un libro complesso dove i vari generi letterari, compreso il giallo, si adoperano per raccontare il mistero che ruota intorno a un labirinto impenetrabile costruito nel centro di un’imponente abbazia , ricca di ogni bene “materiale” eretta nel mezzo di un “deserto” di povertà e fame..

Il labirinto non è solo materiale, più tortuosi sono i labirinti mentali che ne vengono fuori, una babilonia di lingue, di inquisizioni, di roghi , di eretici , di caccia alle streghe, di ordini clericali , gli uni contro gli altri per accappararsi potere; si, c”è poco di cristiano, come parola di Cristo, ma proprio per questo ci fa apprezzare la vera cristianità che nel corso di quel tempo è stata deformata per uso e consumo individuale e di gruppo.

Belle le figure dell’abate Guglielmo e del suo discepolo Adso, gli unici che cercano la verità usando l’intelligenza, l’intuito , ma soprattutto il cuore.

Recensione di Ely Grassi

Titolo presente anche in Un Libro in un Tweet

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.