NAPOLI da leggere in 5 romanzi

NAPOLI da leggere in 5 romanzi

 

 

UVASPINA, di Monica Acito (Bompiani – febbraio 2023)

Di questo libro non so cosa desidero raccontare e cosa no. Da ventiquattro ore ho finito l’opera prima di Monica Acito e mi ripeto la trama per non scordarmene, procurandomi un dolore che sa di acqua di mare.

Uvaspina di Monica Acito è tante cose.

Zucchero e veleno, sabbia umida e fango, piccole onde increspate e valanga che distrugge tutto. Amore, dolore, rifiuto, accoglienza, coraggio viltà. E’ la storia di una famiglia, è la storia di due fratelli, è la storia di un amore, di due amori, di tanti amori diversi.

La storia di Uvaspina ha una storia sotterranea, la storia di Napoli, nobile e plebea, dama e contadina, pianta o…continua a leggere

LE MADRI NON DORMONO MAI, di Lorenzo Marone (Einaudi – maggio 2022)

 

“Diego non poteva capire che per sua madre, e per quelli come lei, la pace non pretendeva bellezza, non era da ricercare, era da afferrare con forza, era uno spazio piccolissimo, un pertugio, la sigaretta che toglie per un attimo dai brutti pensieri, la sera che t’obbliga finalmente alla resa e ti fa stare nel tempo da spettatore; era uno scippo alla giornata, alle bestemmie e alle preghiere, lo sfregio alle ansie.”

Imparai ad amare i romanzi di Lorenzo Marone con “La tentazione di essere felici”.

Già allora la sua capacità introspettiva, la sensibilità e l’attenzione verso ogni sfumatura dell’animo umano, mi erano apparse fuori dal comune.

Ebbene, quest’ultimo libro “Le madri non dormono mai, è, secondo me, il…continua a leggere 

Un esordio che ci ricorda autori famosi:  Alleria – Capitolo primo, di Marina Manco

 

ACQUISTALO DA IBS ACQUISTALO DA FELTRINELLI ACQUISTALO DA LIBRACCIO

 

 

Napoli la bella, Napoli la magica, Napoli la sregolata, sonnecchiante tra cielo e mare. Mi sono piaciuti i colori di questa Napoli, le atmosfere tipiche abilmente riportate, le immagini nitide tradotte in parole. In perfetto stile napoletano l’azione di zio Ciro che taglia la capote dell’auto per farne una festosa cabriolet.

Ben reso anche l’attraente spirito scaramantico napoletano che trova la sua più viva espressione nelle sue leggende. Il testo mi è piaciuto, anche per la sua capacità di evocare sensazioni: ho sentito il calore del sole sulla pelle, l’odore del mare, la musica ad alto volume e il diffuso cantare intonato.

Mi è piaciuto non solo per la trama ma anche per il folklore e il lessico colorito, tipico di questa terra, oltre che per la citazione che l’autrice fa di una delle preziosità campane: le rinomate…continua a leggere

 

 

 

 

PERDUTI NEI QUARTIERI SPAGNOLI, di Heddi Goodrich (Giunti)

 

Penso, contravvenendo per una volta ad una regola del nostro sito, che valga la pena aggiungere un commento a questo stupendo romanzo già ben recensito qualche tempo fa .

Una storia d’amore, in buona parte autobiografica, tra studenti fuori sede negli anni ‘90, a Napoli e nella campagna dell’entroterra: una delicata e intensa storia d’amore giovanile che pareva dover restare per sempre, ricca di speranze e di progetti inesauribili, di adolescente sensualità e di una immaginazione che appariva inattaccabile anche quando la realtà avrebbe dovuto piegarla. Una storia d’amore che si esaurisce lentamente, perché le provenienze di ognuno dei protagonisti reclamano le proprie radici.

Una giovane americana, arrivata a Napoli ancora adolescente e rimasta, ammaliata dalla città, a completarvi i suoi studi di glottologia e a viverci per oltre…continua a leggere

GIOVANISSIMI, di Alessio Forgione (NN Editore)

 

GIOVANISSIMI Alessio Forgione Recensioni Libri e news
ACQUISTALO DA FELTRINELLI

 

 

Davvero molto bravo Forgione a raccontarci di questi “giovanissimi” ragazzini di Soccavo (quartiere periferico e “difficile” di Napoli) che, tra una partita a pallone, un giro sul motorino, i fumetti di Dylan Dog, amori acerbi e piccoli grandi crimini, cercano di crescere, da soli, tenendosi stretti i loro sogni, e facendo la gimcana tra le delusioni, le difficoltà e i grandi vuoti della loro vita.

“La vita.La vita non è altro che un’inconsapevole attesa. Poi arriva, e fa male.”

Ci parla attraverso la voce di Marocco, quattordicenne impegnato nella dura impresa di capire se stesso, il rapporto con suo padre e quello con l’assenza di…continua a leggere

 

 

 

redazione@unlibrotiralaltroovveroilpassaparoladeilibri.it

 

 

L’isola dei tesori, dove gli animali sono preziosi

Farmaciauno 1 – Sconti reali fino al 70%

Farmaciauno 2023

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.