I 5 GIALLI PIÙ CLICCATI DEL 2021

I 5 GIALLI PIÙ CLICCATI DEL 2021 de iL Passaparola dei Libri 

 

LA DISCIPLINA DI PENELOPE, di Gianrico Carofiglio

Avete voglia di leggere un libro breve, di veloce lettura? Che sia semplice e leggero? E comunque non banale? E magari un bel giallo? Ma non di quelli troppo intrecciati con decine di protagonisti di cui poi dimenticate ruolo e nome? Ma che si avvincente?

Questo è il libro perfetto!

la disciplina di Penelope, di Gianrico Carofiglio
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

Semplice; leggero; si legge in due ore e mezzo; pochi protagonisti essenziali; filante e credibile. E, devo dire, nella sua semplicità, davvero avvincente. Io l’ho iniziato e subito finito in una serata, certamente anche facilitato dalle dimensioni abbastanza contenute.

Non è neanche particolarmente cruento e questo, per quanto mi riguarda, depone a… leggi tutta la recensione

LO SCIVOLONE DI GUCCINI!

CHE COSA SA MINOSSE. Storia di fantasmi e gente strana, di Francesco Guccini e Loriano Macchiavelli

Ho cominciato ad ascoltare le canzoni di Guccini nei primissimi anni ’70 quando andavo ancora a scuola e da allora è il mio cantante preferito. Conosco a memoria tutte le sue canzoni. Alcune le ho ascoltate parecchie migliaia di volte.

Da quando il nostro “Maestrone” è entrato a vele spiegate nel popolato universo degli scrittori, nel 1989 con Croniche epafaniche ho letto tutto quello che ha scritto. Ho letto inoltre molto di quello che è stato scritto su di lui. Insomma posso dire di conoscerlo e di apprezzarlo.

 

CHE COSA SA MINOSSE Recensioni Libri e news
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

 

Forse le mie aspettative erano eccessive ma devo essere realistico il libro è piuttosto deludente. Un libretto…leggi tutta la recensione

IL LIBRO DEI BALTIMORE, di Joël Dicker

Il libro dei Baltimore
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

Leggo troppo in questo periodo, forse come forma di “punizione” per aver letto troppo poco in altri momenti. Ma anche in questo caso ne è valsa la pena. Di questo autore ho letto svariate e lusinghiere recensioni relative ad un romanzo, molto più famoso e precedente. “La verità sul caso Harry Quebert“. Avevo intenzione di leggerlo, giuro, ma poi, da appassionato di saghe familiari sono “scivolato” verso il per me più congeniale “Il libro dei Baltimore”.

C’è questo Marcus Goldman, che ho scoperto essere il protagonista del romanzo più “famoso” che citavo sopra, qui è protagonista e voce narrante “dell’epopea dei Goldman di Baltimore” ramo ricco della famiglia, il nostro invece è un…leggi tutta la recensione

LE STANZE DELLO SCIROCCO, di Cristina Cassar Scalia

“La Sicilia è màvara. Quando uno se ne va, lei gli fa la fattura: che se non torna muore di nostalgia”.

Le stanze dello scirocco Scalia
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

E la storia qui narrata parte proprio da un nóstos, un viaggio di ritorno intrapreso dal notaio Sgalimberti insieme alla moglie e alla figlia Vichy, in virtù dell’impossibilità di resistere a quel richiamo.

Non mi soffermo sulla trama, che ritengo secondaria rispetto alla capacità che ha l’autrice di restituirci l’anima chiaroscurale della Sicilia in un periodo di grande cambiamento come quello del ’68.

Oltre che narrarci di due storie d’amore, che scorrono separatamente per poi convergere insieme, questo romanzo riesce a rendere per varie vie l’aspetto sensuale, decadente e…leggi tutta la recensione

SALMO XXIV, di Lucia Serracca (Le Mezzelane Casa Editrice)

Ho letto questo romanzo tutto d’un fiato e, arrivata alla fine, ho avuto le due classiche sensazioni di quando un libro lascia il segno: il dispiacere di averlo già terminato, abbandonando così i personaggi che mi hanno accompagnato in questa avventura, e l’impressione di aver quasi visto un film. “Salmo XXIV” è un thriller che affonda la sua trama nella storia e tiene in scacco il lettore fino alla fine.

 

Salmo XXIV Lucia Serracca Recensioni Libri e News
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

 

Stefano Montani, giornalista e critico musicale, un matrimonio fallito alle spalle, arriva a Venezia per presenziare ai concerti e alle manifestazioni del Carnevale. L’ambiente musicale è in fermento: sarà eseguita per la prima volta un’opera sconosciuta del maestro Vincenzo Sebastiano Antelami, il “Salmo XXIV”, ritrovato da poco tra antiche carte a Oxford da un musicologo di fama.

Dall’amico Enrico Daci, direttore di una rinomata Bottega di restauro, Montani viene a conoscenza del ritrovamento di un ritratto assai danneggiato, affidato alle cure e alle mani sapienti di Chiara Sabelli. Il personaggio dipinto sembra essere proprio…leggi tutta la recensione

redazione@unlibrotiralaltroovveroilpassaparoladeilibri.it

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.