QUEL MALEDETTO VRONSKIJ Claudio Piersanti

QUEL MALEDETTO VRONSKIJ, di Claudio Piersanti (Rizzoli – marzo 2021)

Uno tra i sette finalisti del Premio Strega 2022. Per me una piacevole scoperta, un libro che mi ha toccato le corde profonde dell’anima. Giovanni è un tipografo che dopo il licenziamento presso un’importante azienda editoriale, decide di aprire una piccola tipografia. Scelta piuttosto impopolare e coraggiosa, soprattutto per un uomo come lui, mite, abitudinario, introverso. Al suo fianco c’è Giulia la donna della sua vita, la sua linfa. Un giorno o per meglio dire un maledetto giorno tornando a casa trova un messaggio “ Perdonami sono tanto stanca. Non mi cercare.”

Solo questo lascia scritto Giulia prima di sparire nel nulla. Giovanni allora, in quella casa improvvisamente vuota si sente un naufrago.

Quale maledetto Vronskij si sarà insinuato tra loro? Un romanzo che racconta la dedizione verso chi amiamo, un sentimento impopolare in un presente in cui la pazienza, il saper aspettare, accogliere e ascoltare malgrado tutto, sono virtù quasi dimenticate. Un libro di grande atmosfera, scritto con una prosa raffinata, una storia controcorrente, una scrittura attenta ed elegante, mai eccessiva proprio come il suo protagonista.

Recensione di Marzia De Silvestri

QUEL MALEDETTO VRONSKIJ Claudio Piersanti

Presente nelle 5 recensioni più cliccate a giugno 2022

Le 5 Recensioni più cliccate a GIUGNO 2022

Presente nei 7 finalisti del premio Strega 2022 

e in Un Libro in un Tweet

quel maledetto vronskij
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.