L’ANNUSATRICE DI LIBRI Desy Icardi

L'ANNUSATRICE DI LIBRI Desy Icardi recensioni Libri e News Unlibro

L’ANNUSATRICE DI LIBRI, di Desy Icardi

Parafrasando il titolo di un noto romanzo, potrei definire Desy Icardi “la scrittrice geniale”.
Ho aspettato qualche giorno prima di buttare giù queste righe di commento dopo la lettura, intensa, di questo romanzo. Perché ho dovuto far sedimentare le sensazioni che mi ha lasciato.
L'ANNUSATRICE DI LIBRI Desy Icardi recensioni Libri e NewsL’incantevole educatissima Adelina, personaggio protagonista, è in grado di annusare i libri, e lo fa non limitandosi semplicemente a percepirne quel profumo che solo la carta stampata possiede e rilascia, ma riesce a leggerli, attraverso il profumo. E l’autrice ci descrive con tanta dettagliata narrazione gli stati d’animo olfattivi, che vien voglia di chiudere gli occhi e tentare anche noi l’approccio con il naso.
L’atmosfera dell’ambientazione alla fine degli anni 50, con i flashback di Amalia, personaggio sui generis e zia di Adelina, è la cornice perfetta alla storia; tutti i personaggi sono ricchi di sfumature, tratteggiati con stile e il romanzo corre via e si legge d’un fiato, non si lascia mollare.
Le citazioni dei capolavori classici della letteratura e l’enigma di un antico manoscritto da svelare, fanno di questo libro – a parer mio – una lettura irrinunciabile.
“…Questo è il bello dei romanzi: ti mostrano le conseguenze degli errori umani, sollevandoti dalla fatica di doverli sperimentare tu stessa…” (pag.321).
Recensione di Lauretta Chiarini

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.