LA CASA DI COGNAC Yolaine Destremau

LA CASA DI COGNAC, di  Yolaine Destremau (Barta)

Anche per gli astemi questo romanzo costituirà una piacevole sorpresa.
L’autrice narra le avventurose vicende di otto generazioni della famiglia Shaughnessy, grandi produttori di cognac, dal settecento fino ai giorni nostri.

La casa di Cognac” di Yolaine Destremau Recensione UnLibroIl loro capostipite, l’irlandese Richard, parte da Cork per arruolarsi nella Brigata nazionale. Non ha le idee chiare sul suo futuro, si butta nell’avventura dopo una furiosa lite con il padre. Durante una terrificante traversata scopre il sapore dell’acquavite, vino bollito più resistente di questo e particolarmente apprezzato dai marinai. Si stabilisce in Francia, a Cognac, dove decide di creare un’acquavite unica per sapore e per intensità.
Gli esperimenti si susseguono senza successo, fino a quando Richard capisce che dalla mistura delle diverse annate di acquavite può trarre una liquore eccezionale, il cognac appunto.
Per poter mantenere l’equilibrio perfetto della mistura i maître de chai, gli assaggiatori, sono solo i membri della famiglia che si tramandano il segreto di generazione in generazione.
Gli Shaughnessy fanno parte dell’alta borghesia dove il non detto è più importante del manifestare i propri sentimenti.
Per questo motivo l’autrice distilla i numerosi personaggi in appena duecento pagine, riuscendo a cogliere di ciascuno il bouquet, come in un buon bicchiere di cognac.

Alla fine del libro viene riportato l’albero genealogico della famiglia ma attenzione: i nomi sono cambiati perché l’autrice, che discende da una delle tre dinastie più importanti per la produzione del prestigioso liquore, non ha ricevuto né dalla famiglia né dall’azienda l’autorizzazione a utilizzare il vero nome: Hennessy.
Lo stile del libro è caratterizzato da un ritmo che non cala mai, neppure a metà come spesso capita in molti romanzi.
E voi lo avete letto?

Recensione di Corrado Occhipinti Confalonieri

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.