LA BOUTIQUE DEL MISTERO Dino Buzzati

LA BOUTIQUE DEL MISTERO, di Dino Buzzati

Dopo aver letto “Il deserto dei Tartari“, capolavoro assoluto, non ci si può aspettare un’opera che stia al suo pari ma…. posso dire che anche questo libro mi ha in qualche modo sorpreso. Si tratta di una raccolta di racconti brevi, una trentina, raccolti in duecento pagine e già questa è un tipo di lettura che mi entusiasma poco. Preferisco i romanzi lunghi, i libri che propongono una storia sola. Eppure appena ho cominciato a leggere ho subito capito che ne valeva la pena. Davvero Buzzati è uno dei più originali e talentuosi scrittori italiani del ‘900 e lo si capisce anche da questi racconti brevi o brevissimi. L’autore da libero sfogo alla sua irrefrenabile fantasia e alla sua elegante ironia. Ci trasporta in mille mondi paralleli nel tempo e nello spazio, in situazioni favolistiche, fuori dagli abituali contesti narrativi, ci alimenta di strane realtà metafisiche, ci obbliga a riflettere sulle infinite e profonde allegorie delle sue storie. In sintesi ci incanta e ci stupisce. Davvero bravo Buzzati. Uno scrittore da approfondire.

Tra i racconti più significativi:

I sette messaggeri, una malinconica e profonda riflessione sul tempo che passa, una tematica in qualche modo accostabile a Il Deserto dei Tartari;

Sette piani, che narra di un uomo ricoverato in una casa di cura in cui i degenti vengono posizionati ai diversi piani a seconda della gravità del male. Una storia dalle mille sfaccettature psicologiche e sociali e dagli innumerevoli riferimenti allegorici. Mi ricordo un bel film con Ugo Tognazzi, ispirato a questa storia.

Il mantello, brevissimo, sul tempo che passa e la natura effimera della nostra esistenza, un tema così caro a Buzzati.

Il disco si posò, grottesco, ironico e profondo, in cui un prete e due marziani, che sono atterrati sul tetto della sua chiesa, discutono di Dio.

Questo e altro ancora in questo godibilissimo libro.

Recensione di Stefano Benucci

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.