VINPEEL DEGLI ORIZZONTI Peppe Millanta

VINPEEL DEGLI ORIZZONTI, di Peppe Millanta (Neo)

ACQUISTALO DA IBS ACQUISTALO DA FELTRINELLI ACQUISTALO DA LIBRACCIO

“…Perché quello che Ned Bundy collezionava non erano le

conchiglie, ma il rumore del mare che avevano dentro. Le storie che portavano.

Diceva che ogni conchiglia, quando viene tirata fuori dall’acqua, trascina via con sé anche il rumore del mare che sta lasciando. Basta una piccola goccia al suo interno e la conchiglia continuerà a raccontare di quel mare per sempre. Nella collezione di Ned Bundy c’erano conchiglie con dentro il rumore delle onde della battaglia di Trafalgar, o il mare calmo di quando Colombo arrivò in America, o ancora i flutti battuti dalla pioggia del Diluvio Universale.”

Vinpeel, il protagonista del romanzo, è un ragazzo che abita in un piccolo paese, Dinterbild, circondato dal mare e all’apparenza dal nulla. Attorno a lui ruotano i vari personaggi del paese con le loro stramberie che spesso fanno sorridere. La vita scorre tranquilla nella LocanBa del signor Biton, nella chiesa locale e anche con i silenzi del padre cercatore della propria storia dentro le conchiglie. Un giorno però la sua vita inizia a prendere una piega diversa, l’arrivo un po’ rocambolesco di Mune e la consapevolezza che oltre la sua città c’è un mondo che lo attende, fa muovere il protagonista aiutato dai suoi amici e dal matto del paese, alla ricerca della via di fuga.

Peppe Millanta, giovane e talentuoso scrittore abruzzese è riuscito pienamente nell’intento di scrivere una dolcissima favola moderna, piena di spunti per riflettere soprattutto sulle emozioni e sul fatto che si faccia di tutto per ricacciarle indietro e non viverle appieno come si dovrebbe fare. Come giustamente Vinpeel insegna a Mune: quando senti le farfalle non ricacciarle indietro ma lasciale libere di volare!

Consigliatissimo!!!

Recensione di Federica Falzani

VINPEEL DEGLI ORIZZONTI Peppe Millanta

ACQUISTALO DA IBS ACQUISTALO DA FELTRINELLI ACQUISTALO DA LIBRACCIO

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.