SCARPE ITALIANE Henning Mankell

Scarpe Italiane Recensioni Libri e News Unlibro

SCARPE ITALIANE, di Henning Mankell

Frederik Welin vive in completa solitudine da dodici anni in un isolotto al largo di Stoccolma.

SCARPE ITALIANE Henning Mankell recensioni Libri e news UnlibroFrederik è stato un chirurgo ortopedico che sceglie di vivere come un eremita dopo aver commesso un tragico errore durante il suo operato.

Frederik ha passato i 60 anni, vive con un cane e un gatto, ha nella sala un formicaio che dopo anni è cresciuto talmente tanto da aver inglobato mezza tavola e ogni mattina “fa un buco nel ghiaccio e si immerge nell’acqua gelida per sentire se è vivo o meno”.

Frederik è sempre sfuggito alle sue responsabilità, la fuga è sempre stato il suo modo di reagire agli eventi.

Un giorno, sull’isolotto, appare una donna, Harriet, che in gioventù ha amato molto ma che ha lasciato senza una spiegazione.

Harriet gli chiede di mantenere una promessa fatta quaranta anni prima e cosi ha inizio un viaggio on the road.

 

Poco a poco entreranno nella vita di Frederik altri personaggi, tutte donne, che rivoluzioneranno la sua vita.

“Ero seduto in cucina e pensavo che niente nella mia vita sarebbe mai cambiato. Erano passati sei mesi, e niente era più come prima”.

Melanconico e colmo di speranza, niente è mai del tutto  perduto.

Recensione di Sonia Signorini

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.