RANDAGI Marco Amerighi

RANDAGI, di Marco Amerighi (Bollati Boringhieri – agosto 2021)

 

ACQUISTALO DA IBS ACQUISTALO DA FELTRINELLI ACQUISTALO DA LIBRACCIO

Libro ricevuto in regalo da un caro amico in tempi non sospetti (quando non era stato ancora in lizza per lo Strega). Romanzo di formazione. La storia si dipana tra Pisa e la Spagna, attraverso le vicende della famiglia Benati, i cui membri hanno la peculiarità di scomparire e poi riapparire dopo qualche giorno. Pietro, musicista alla ricerca di se stesso, all’ombra di un fratello vincente, e di un padre intraprendente in modo particolare.

La vita di Pietro si intreccerà con quella di Dora, fragile ragazza corazzata, e di Laurent, francese confuso e in fondo semplice e i tre vi porteranno in giro attraverso le loro vicende, facendovi sentire parte di un quartetto che si conosce da una vita. Amerighi scrive bene, non spreca una parola ma nemmeno abbonda, con uno stile fruibile, che descrive ciò che accade dentro e fuori le vite dei suoi personaggi. Non so se il libro vincerà lo Strega, ma mi è piaciuto molto e lo consiglio vivamente.

Recensione di Domenico Pistillo

 

Titolo presente nei 12 Candidati al Premio Strega 2022

I dodici candidati al Premio Strega 2022

RANDAGI, di Marco Amerighi (Bollati Boringhieri – agosto 2021)

 

 

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.