PIOGGIA William Somerset Maugham

William Somerset Maugham Recensioni Libri e News

PIOGGIA, di William Somerset Maugham

William Somerset Maugham Recensioni Libri e News

Una pioggia insistente, incessante, inesorabile, costringe uno sparuto gruppo in viaggio nei mari del Sud a rifugiarsi temporaneamente in una delle isole, dove vive, nella semplicità e nella naturalezza, una innocente e libera comunità indigena.

Qui avviene lo scontro tragico tra un missionario fanatico, moralista intransigente, pervaso da un ottuso perbenismo ipocrita e peloso e una giovane donna di facili costumi in fuga dal passato.

Nel secondo racconto lungo o romanzo breve, contenuto nel libro e ambientato negli stessi luoghi, si assiste, invece, all’insperato idillio tra un ubriacone debosciato e libertino e una zitella morigerata e bacchettona.

La scrittura di Maugham, autore di romanzi importanti come Il filo del rasoio e Schiavo d’amore, è piacevole e incisiva, l’atmosfera dei luoghi ben descritta e le storie raccontate significative e profonde.

“Quando arrivammo là non avevano nessun senso del peccato…violavano un comandamento dopo l’altro e non sapevano di far male. Credo che quella sia stata la parte più difficile del mio lavoro, inculcare negli indigeni il senso del peccato.”

Recensione di Ignazio Merlisenna

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.