MEDEA VOCI Christa Wolf

medea Voci C. Wolf recensioni Libri e News UnLibro

MEDEA VOCI, di Christa Wolf (E/O)

Primo romanzo ascoltato nel 2020 e già sospetto che rientrerà tra i migliori dell’anno… Una folgorazione!

Quest’opera, che in realtà si rifà moltissimo allo stile teatrale degli Antichi, è una rilettura del mito di Medea pubblicato in lingua originale nel 1996.

Mede Voci C. WolfSono sempre stata appassionata di miti greci ma, per una ragione o per l’altra, nel corso degli anni ho privilegiato altre passioni. Con questo libro invece è tornata in me la voglia di rileggere e approfondire tutto quello che riuscirò a trovare, prima fra tutti l’altra opera della Wolf… Cassandra!

Ho amato come l’autrice abbia saputo riportare in vita in modo così vivido una piccola parte – la città di Corinto- di un mondo così lontano nel tempo.

La cosa migliore però sono i diversi punti di vista. Infatti non si dà la parola alla sola Medea oppure a Giasone -i protagonisti del mito classico- ma anche a una serie di altri testimoni di questa vicenda machiavellica e ingiusta.

Così conosciamo i due astrologi di corte: Acamante e Leuco: il primo manipolatore al servizio di re Creonte e assetato di potere mentre il secondo osservatore acuto e consigliere di Medea, fonte di saggezza ma anche al di sopra delle parti, chiuso nella sua torre d’avorio.

 

Incontriamo Glauce, figlia epilettica del re, figura perennemente a lutto, la cui malattia è la manifestazione di un trauma, un misfatto, avvenuto a Palazzo. Infine Agameda, conterranea di Medea, la cui sete di primeggiare e far parte della élite cittadina portano a ordire, insieme ad altri, piani meschini e ricolmi d’odio.

Sono i personaggi che ribaltano la statica storia che è giunta fino a noi. Sono loro a ricordarci che oltre il velo del tempo le persone avevano gli stessi istinti e aspirazioni di noi tutti.

Quest’opera lì ha davvero riportati in vita.

Chi di voi lo ha letto? Cosa ne  pensate?

Recensione di Rossana Bandi

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.