L’EQUAZIONE DEL CUORE Maurizio De Giovanni

L’EQUAZIONE DEL CUORE, di Maurizio De Giovanni (Mondadori – febbraio 2022)

Sarà un caso ma dopo aver letto La ricetta del cuore in subbuglio di Viola Ardone, con i suoi “fondamenti di geometria sentimentale”, mi sono trovata a leggere tutto d’un fiato questo nuovo libro di Maurizio De Giovanni, così diverso dalle note serie di questo autore. Sono così passata alla geometria frattale ed al “non fermarsi all’evidenza, andare a fondo, cercare i rapporti segreti, i numeri che regolano tutti i legami di base”.

Ecco qua infatti come protagonista un professore di matematica, Massimo De Gaudio, che vive da solo in un’isola dove periodicamente vengono a trovarlo la figlio Cristina con il nipotino Checco .

 

 

Ecco qua un incidente che stravolge la sua vita e così il nostro professore si trova a dover assistere il nipote che è l’unico sopravvissuto, assieme alla sua tata Alba, che manifesta tutte le sue emozioni ed il suo attaccamento al bambino, una donna dotata di un grande intuito quindi che è tutto il contrario di lui, così cerebrale da sembrare arido ed insensibile.

E così il professore, che aveva affidato lo svolgere dei suoi giorni alle ferree regole della matematica, capisce sulla propria pelle il senso della famosa equazione di Dirac “se due sistemi interagiscono tra loro per un certo periodo e poi vengono separati, non possono più essere descritti come due sistemi distinti ma diventano un unico sistema”.

 

 

C’è poi anche un mistero da chiarire perché, come dice il professore, bisogna cercare l’anomalia del sistema: “se non so la verità non possono mettere a posto le cose. Se quello che è successo deriva da qualche cosa di sbagliato e io non lo sistemo, questo qualcosa continuerà a mettere in pericolo tutto”.

Dicevo che questo libro è diverso dai soliti di questo autore; anche qui tuttavia si ritrova tutta la sua sensibilità e la capacità di toccare le corde più profonde dell’animo umano, facendoci commuovere e rendendoci partecipi di sentimenti ed emozioni profonde, con un finale aperto che ognuno di noi potrà declinare a suo piacere

Visualizza gli insights

Recensione di Ale Fortebraccio
L’EQUAZIONE DEL CUORE Maurizio De Giovanni

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.