LE FIGLIE DI SPARTA Claire Heywood

LE FIGLIE DI SPARTA, di Claire Heywood (Newton Compton – giugno 2022)

 

Negli ultimi anni c’è stato un boom di pubblicazioni di retelling che rivisitano i miti greci. In questo, l’autrice si propone di farci conoscere meglio le figure di Clitennestra ed Elena, sorelle e principesse di Sparta. Nell’Odissea e anche nell’Iliade, nel caso di Elena, le ritroviamo marginalmente come spose dei fratelli Agamennone e Menelao. Citennestra la maggiore ucciderà il marito dopo il ritorno dalla guerra di Troia vendicando così il sacrificio della figlia Ifigenia mentre sappiamo bene tutti, che Elena è la causa principale, assieme al bisogno di gloria di chi l’ha scatenata, della lunga guerra nella troade.

Ma cosa sappiamo delle loro vite di principesse spose bambine e successivamente regine trofeo? La Heywood immagina e descrive le loro vite, le loro paure, la solitudine e i loro amori. I loro rapporti con i figli, dove Clitennestra è madre amorevole dei figli avuti da Agamennone prima e da Egisto poi; mentre Elena non riesce a provare quell’attaccamento materno per la piccola Ermione, anzi la lascia nelle sapienti mani della balia e amica d’infanzia Agata.

Clitennestra la moglie obbediente che però dopo la partenza del marito e la morte della primogenita, prende le redini di Micene e programma la sua vendetta dopo l’incontro con Egisto, ed Elena la donna più bella del mondo, che si innamora ricambiata di Paride ma che non troverà a Troia né la famiglia né l’amore che ha sempre sognato.

Questa è una rivisitazione quindi c’è da aspettarsi più di uno stravolgimento del mito, ma ho comunque apprezzato la scrittura della Heywood. Come per altri retelling, questa può essere una buona introduzione ai miti che si possono nel caso, approfondire o rileggere ( se lo si è già fatto) in seguito.

Tutto sommato mi sento di dare un giudizio positivo anche se questo libro mi ha coinvolto meno rispetto ad altri letti quest’anno sulle donne della mitologia greca.

Recensione di Annalisa Acerra

LE FIGLIE DI SPARTA Claire Heywood

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.