INDIAN CREEK Pete Fromm (Keller)

INDIAN CREEK Pete Fromm Recensioni Libri

INDIAN CREEK, di Pete Fromm (Keller)

La mia proposta di oggi riguarda un delizioso libriccino a metà tra i romanzi d’avventura e il diario di viaggio: si tratta di un’uscita relativamente recente ma rimasta forse troppo in ombra. Di sicuro io leggerò altri libri di questo editore che ho appena scoperto.

INDIAN CREEK Pete Fromm Recensioni Libri e News UnLibroAlla fine degli anni 70, uno studente di biologia accetta un lavoro da guardiano di salmoni (uova, per la precisione) che lo costringerà a passare 7 mesi isolato in una tenda sulle montagne Rocciose, nell’Idaho. Uno straordinario e divertente resoconto che unisce i toni della narrativa di avventura alle riflessioni naturalistiche e si trasforma in una vera dichiarazione d’amore per la montagna e le sue creature.

 

In questo periodo difficile, mi è tornato in mente questo breve romanzo che ho letto da poco e che costituisce un ottimo spunto per riflettere sulla solitudine e sull’idea, romantica e spesso improbabile, che sia una condizione desiderabile e facilmente sostenibile; il protagonista non la teme ma nel momento in cui deve affrontarla rivede, e il lettore con lui, tutte le sue convinzioni sull’importanza della compagnia e sui rapporti umani.

Consiglio questa lettura in questo momento perché è perfetta per alleggerire l’umore e per provare a dare un senso “diverso” alla nostra attuale necessità di isolamento: se leggere ci salverà, confido che sarà anche grazie a libri come questo.

Recensione di Valentina Leoni

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.