IL TEMPO DEL GIUDIZIO Daniela Piazza

Mi limitavo ad amare te, di Rosella Postorino

IL TEMPO DEL GIUDIZIO, di Daniela Piazza (Rizzoli – febbraio 2022)

 

1473.

Il Papa Sisto IV scalpita freneticamente, avendo un sogno che ricorre da tempo nella sua mente: riprodurre il Tempio di Salomone, unico modo per consentire alla chiesa di tornare agli antichi e memorabili splendori.

Il sogno, giorno dopo giorno, sta acquistando tinte sempre più realistiche con il progetto maestoso della Cappella Sistina.

Il Papa, però, non è ancora soddisfatto, vuole entrare in possesso a tutti i costi di un prezioso oggetto sospeso tra realtà e finzione: la misteriosa melagrana d’avorio che ornava lo scettro del Sommo Sacerdote.

L’ enigmatico monaco Moses è il prescelto per effettuare l’ardua ricerca ma..

Fate le valigie e prepariamoci ad un lungo, affascinante ma pericolosissimo viaggio che ci porterà a Cipro, Rodi e allo sbarco che effettueremo a Otranto, proprio durante l’assedio dei turchi.

E a Roma ? Sicuramente nessuno di noi potrà fare sonni tranquilli perché gli omicidi e i colpi di scena si susseguiranno fino all’ultimo.

Il libro mi è piaciuto molto perché lo stile dell’ autrice è snello, concreto, ritmato e i capitoli che utilizza sono brevi.

È laureata in storia dell’arte e lo si capisce benissimo nella precisa descrizione degli artisti e le loro opere che pullulavano in quel periodo.

Non è finita. Per scrivere questo romanzo così ricco di informazioni, occorreva un’ importante ricerca storica. L’ autrice non ha voluto risparmiarsi come testimoniato al termine del volume dai ringraziamenti a numerosi esperti oltre all’ indicazione dell’elevato numero di volumi consultati.

Recensione di Marcello Avigo

IL TEMPO DEL GIUDIZIO Daniela Piazza

ACQUISTALO DA IBS ACQUISTALO DA FELTRINELLI

L’isola dei tesori, dove gli animali sono preziosi

Farmaciauno 1 Spedizione gratuita a partire da 29.90 euro

Farmaciauno PHYTO 2021

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.