IL PASTORE D’ISLANDA Gunnar Gunnarsson

Mi limitavo ad amare te, di Rosella Postorino

IL PASTORE D’ISLANDA, di Gunnar Gunnarsson (Iperborea)

Ormai il Natale è alle porte ed è bello tuffarsi, in questi giorni, nei racconti della tradizione di paesi diversi. Si scoprono differenze che in un attimo diventano somiglianze incredibili, che uniscono, nel momento in cui sembra evidente che stiano dividendo.

Questa è la storia di un pastore che ogni anno in occasione dell’Avvento, si avventura tra le montagne in cerca di tutte quelle pecore che hanno smarrito il gregge e rischiano di morire di fame e di freddo.

Il suo compito è quello di riportarle a “casa”. Gli anni però passano e giunge il momento in cui avventurarsi in quei luoghi mette a serio rischio la vita…

Ma lui non è un pastore qualunque: lui si chiama Benedikt e ha una “missione” che non può in nessun modo lasciare indietro.

Per un credente, parlare di Provvidenza è fin troppo facile, ma in questo breve libro questa parola si presenta a noi in tutte le sue mille sfaccettature, anche quelle che non hanno nulla a che vedere con la religione. Essa diventa “destino” per poi virare verso “benevolenza” fino a giungere alla “compassione”… Fa tutto parte del significato universale di questa parola e della vita di Benedikt e delle sue pecore smarrite.

Lasciatevi toccare dalla magia del Natale

Aprite il cuore ad una bella storia che anno dopo anno vi rimarrà dentro

Buona lettura

Recensione di Rita Annecchino

IL PASTORE D’ISLANDA Gunnar Gunnarsson

ACQUISTALO DA FELTRINELLI

L’isola dei tesori, dove gli animali sono preziosi

Farmaciauno 1 – Consegne a solo 1 euro – soglia minima ordine 10 euro

Farmaciauno PHYTO 2021

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.