IL GRANDE SONNO Raymond Chandler

IL GRANDE SONNO Raymond Chandler

Un giovane detective privato, dal sangue freddo e di poche parole, viene assunto da un vecchio miliardario per Recensione il grande sonno di raymond chandlerindagare su una lettera minatoria con la quale è appena stato ricattato; indagando, l’investigatore scoprirà che la lettera è solo uno degli anelli di una lunga catena di segreti che riguardano la vita non esattamente irreprensibile delle due figlie del suo cliente e diversi esponenti della malavita locale. Nonostante ciò, la soluzione del mistero non è affatto dietro l’angolo…
Con questo romanzo, destinato a diventare un caposaldo del genere noir, i lettori si trovano di fronte a uno dei tanti investigatori privati di cui abbonda la narrativa di genere, sebbene Philip Marlowe, di anni 33, sia molto diverso dai suoi colleghi letterari che ogni tanto lo stesso Marlowe cita proprio per rimarcare la differenza tra lui e i vari Philo Vance o Sherlock Holmes.
Marlowe ha modi bruschi, quasi rudi, dietro ai quali nasconde un’indole idealistica e, forse, romantica; non risolve i casi rimanendo seduto a esercitare la logica, ma agisce in prima persona con gli stessi metodi dei gangster che deve affrontare e non perde occasione di rimarcare quanto sia efficiente e duro il lavoro dei poliziotti che deve affiancare, ai quali andrà comunque il merito “ufficiale” di aver svelato il mistero, mentre lui si accontenta della soddisfazione del suo cliente.
Piena di fascino anche l’ambientazione in una Hollywood non ancora trasformata nello scintillante carrozzone dei nostri giorni, descritta con i suoi borghi di origine messicana, i suoi locali equivoci, le sue strade buie e i pozzi di petrolio abbandonati, perfetto scenario per delitti e azione.
Recuperate i romanzi di Chandler, se amate il noir e le grandi storie, e immaginatevi Marlowe con le fattezze e i modi di chi meglio seppe farlo vivere sul grande schermo: Humphrey Bogart.

Recensione di Valentina Leoni

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.