GLI SCELLERATI Frederick Dard

GLI SCELLERATI, di Frederick Dard (Rizzoli – gennaio 2022)

 

ACQUISTALO DA FELTRINELLI

Louise ha diciassettenne anni e una vita che le sta stretta, senza grandi speranze, in un sobborgo di Parigi dove l’aria è irrespirabile. Tutti i giorni, mentre va al lavoro, passa davanti alla villa dei Roland, coppia di americani benestanti e eccentrici. Ammira la Dodge parcheggiata nel vialetto e il dondolo in giardino, su cui li vede chiacchierare con in mano un bicchiere, quando scende la sera.

E quindi Louise decide che vuole essere parte di quella vita, così diversa dalla sua.

Uno scrittore che racconta una diciassettenne insoddisfatta e volitiva come se fosse lui stesso quella diciassettenne è già di per sé una bella scoperta.

Se poi questo scrittore, da una storia apparentemente semplice, in cui succede poco, è capace di trarre un ottimo noir vuol dire che ha classe.
Lo paragonano a Simenon, di cui è stato amico; in effetti un po’ lo ricorda, fatte tutte le dovute differenze.
Dard è anche autore di una serie poliziesca con protagonista il commissario Sanantonio, ne ho sentito parlare bene, credo che la leggerò.

Recensione di Elena Gerla

GLI SCELLERATI Frederick Dard

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.