DIARI SEGRETI DISPANDAU Albert Speer

sconti invernali 2021

DIARI SEGRETI DISPANDAU, di Albert Speer

 

DIARI SEGRETI DISPANDAU Albert Speer recensioni libri e News

Il mea culpa dell’architetto di Hitler già ministro degli armamenti bellici è il libro che sto leggendo in questo periodo.

Per fortuna, il periodo storico trattato è ampiamente documentato da varie fonti anche visive. Per questo, per capire meglio anche il processo di Norimberga, ogni sera guardo qualche videodocumentario, che mi lascia sempre piuttosto sgomenta.

I Diari Segreti di Spandau sono le memorie che l’unico imputato di Norimberga, che ammise di essere colpevole, scrisse durante i 20 anni di carcere ricevuti come pena.

 

 

Gli scritti furono fatti uscire da Spandau, grazie a diverse persone, di cui non viene rivelato il nome, e raccolti in due volumi suddivisi in “Storia del terzo Reich” e il presente diario.

La lettura è gradevole e scorrevole, ma sapendo la provenienza di certe esperienze narrate, in modo così personale e avvenute a stretto contatto col Fuhrer, fa agghiacciare il sangue soprattutto quando si va a guardare quei video, che testimoniano la realtà effettiva dei tempi.

Non so, infine, quanto Speer possa aver davvero ammesso o nascosto in questi suoi scritti, ma sono contenta di averli finalmente letti, dopo tanti anni che li avevo in casa.

Recensione di Lena Merlina

 

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.