ONNAZAKA Fumiko Enchi

ONNAZAKA, di Fumiko Enchi (Safarà Editore)

 

Questo libro è sicuramente una vera piccola perla che gli appassionati di letteratura giapponese non possono perdere

L’autrice, Fumiko Enchi, è colei che ha tradotto in giapponese moderno Genjii monogatari, forse il romanzo più importante per datare l ‘inizio della letteratura giapponese. Per tutta la sua lunga carriera letteraria si è dedicata allo studio della psicologia e della sessualità femminile durante l era Showa e la precedente era Edo.

Onnazaka in giapponese descrive un luogo fisico preciso, la strada di accesso secondaria ai santuari shinto che le donne sono obbligate a percorrere perche la via principale è appannaggio maschile. Un sentiero nell’ombra come spiega il sottotitolo.

La storia è ambientata alla fine del periodo Edo e vede come protagonista la moglie di un personaggio ricco ed importante dell’epoca. Il racconto si snoda in almeno 30 anni e ci mostra una donna forte alle prese con un ambiente altamente misogino e retrogrado.

Come sempre la capacità evocativa nella scrittura giapponese è altissima e questa scrittrice forse non conosciuta come dovrebbe merita assolutamente una lettura attenta.

Recensione di Annachiara FALCHETTI
ONNAZAKA Fumiko Enchi

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.