L’ONORE PERDUTO DI KATHARINA BLUM Heinrich Böll

L'ONORE PERDUTO DI KATHARINA BLUM Heinrich Böll

L’ONORE PERDUTO DI KATHARINA BLUM, di Heinrich Böll

Katharina Blum è una giovane donna nella Germania degli anni ’70. Grande lavoratrice, metodica, schiva e diligente, la sua esistenza viene sconvolta quando si innamora di un uomo ricercato, sospetto terrorista.

L'ONORE PERDUTO DI KATHARINA BLUM Heinrich Böll Recensioni Libri e News

Tutta la sua vita viene messa in piazza, il suo passato, la sua famiglia, l’infelice matrimonio, il suo lavoro. Tutto viene distorto e manipolato dalla stampa, attraverso morbose e false ricostruzioni che fanno presa su una società borghese e bempensante, preda della paura del terrorismo.

È “la fabbrica del fango”, tristemente nota anche ai giorni nostri, che con il suo potere distruttivo, può far crollare qualsiasi individuo.

Il romanzo, breve, da cui è stata tratta una valida ricostruzione cinematografica e numerose rappresentazioni teatrali, è scritto con uno stile secco e sarcastico, da verbale di polizia, e sembra attualissimo a cinquant’anni dalla pubblicazione.

 

“…ho pensato a mia madre, alla sua maledetta miserabile vita, e anche a mio padre, che non smetteva mai di brontolare, e inveiva contro lo Stato e la Chiesa, le autorità e gli impiegati, gli ufficiali e tutto il resto, ma quando gli capitava di aver a che fare con uno di quelli si metteva a strisciare, quasi guaiva di servilismo.”

Recensione di Ignazio Merlisenna

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.