Le novità in libreria del passaparola dei libri – Marzo 2020

Le novità in libreria del passaparola dei libri marzo 2020 recensioni Libri e news nLibro

Le novità in libreria del passaparola dei libri – Marzo 2020

Piccola lista di novità in libreria attese nel mese di marzo, con un occhio di riguarda alla narrativa d’autore americana.

L’inverno più nero, di Carlo Lucarelli (Einaudi). In uscita: 3 marzo. Dal sito dell’editore:  Il nuovo libro di Lucarelli con il commissario De Luca. 1944, Bologna sta vivendo il suo «inverno più nero». La città è occupata e ai continui episodi di guerriglia partigiana le Brigate Nere rispondono con tale ferocia da mettere in difficoltà lo stesso comando germanico. Anche per De Luca quei mesi maledetti sono un progressivo sprofondare all’inferno. Poi nella Sperrzone, il centro di Bologna sorvegliato dai soldati della Feldgendarmerie, vengono ritrovati tre cadaveri. Tre omicidi su cui il commissario è costretto a indagare per conto di tre committenti diversi e con interessi contrastanti…

 

Olive ancora lei, di Elizabeth Stroud (Einaudi). In uscita il 10 marzo 2020. Elizabeth Strout riprende il filo da dove l’aveva lasciato e in questo nuovo «romanzo in racconti» ci narra il successivo decennio, l’estrema maturità di Olive, dunque. Ma in questa sua vecchiaia c’è una vita intera… 

La strada di casa, di Kent Haruf (NN), in uscita il 16 marzo 2020. Il nuovo libro dell’ormai amatissimo Kent Haruf.  Dal sito dell’editore: “Jack Burdette è troppo grande per la città di Holt e per i suoi abitanti. Ex giocatore di football, cacciato dal college con un’accusa di furto, poi militare in missione all’estero, quando sembra aver messo la testa a posto lascia improvvisamente la sua fidanzata per sposare un’altra donna conosciuta dodici ore prima. A ogni ritorno, Holt gli sembra sempre più stretta e scomoda… finché Jack non scompare con la cassa dell’azienda per cui lavora, lasciando la moglie e due figli. Dieci anni dopo, la città non ha perdonato né dimenticato. Eppure Jack torna un’ultima volta…” 

 

Lo scarafaggio, di Ian McEwan (Einaudi), in uscita il 24 marzo.  Jim Sams si sveglia da sogni inquieti per ritrovarsi trasformato, dallo scarafaggio che era, in un essere umano. Nel corso della notte la creatura che fino al giorno prima sfrecciava tra mucchi di immondizia e canaline di scolo è diventata il più importante leader politico del suo tempo: il primo ministro inglese…

redazione@unlibrotiralaltroovveroilpassaparoladeilibri.it

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.