LA STELLA DELL’ORSO Gianni Vacchelli

Feltrinelli KOBO Fomia maggio

LA STELLA DELL’ORSO, di Gianni Vacchelli (La vita felice)

“Questa è una storia di discese e salite, di voli e atterraggi, di ghiaccio e di fuoco, di cielo e di terra, viaggiante e pure così fissa nel fondo del nostro cuore. L’ho raccolta dal sole, parola abbagliante, flagrante, l’ho covata in me, l’ho immaginata, l’ho riempita e intessuta di colori, tunica policroma, proteiforme, iridato Kataujaq, l’ho sentita raccontare in pura luce e l’ho sapientemente tradotta in tutti i suoni e in tutte le parole innumeri che conosco.

E mi piace dirla, ogni volta nuova, simile e diversa, ed eccomi, a raccontartela… qui, ora.”

Chi parla è la Dama Bianca, potrebbe essere tranquillamente l’autore di questa meravigliosa fiaba per voce alta.

C’è tutto questo ne “La stella dell’orso”: c’è un viaggio iniziatico, fatto inevitabilmente di discese, salite e di trasformazioni, c’è il ghiaccio del Polo Nord e il focolare domestico che scalda il cuore, c’è il cielo e sterminate terre.

Ci sono i colori del paesaggio, degli animali, del cielo, degli occhi del piccolo Iglu, del sangue della natura dilaniata dalla crudeltà dell’uomo, e ci sono le parole e i loro suoni, le loro vibrazioni, il loro accostamento che a volte stride a volte è poesia pura.

E’ la storia di un orsetto del Polo, Iglu Blu, dal grembo materno alla sua crescita, la sua formazione, educazione, le sue scoperte, le sue ribellioni, le sue illusioni e disillusioni, ma soprattutto il suo grande coraggio, la sua speranza, il suo essere un brigante sognatore.

Un orsetto curioso, come tutti i cuccioli, che si scontra con le regole degli adulti, regole che spesso non danno spiegazioni.

E allora Iglu decide di partire, per trovarle da sé le risposte che cerca.

“E allora io devo e voglio capire. Devo e voglio capire…e lottare. Capire e lottare. Perché tu non lotti e non capisci. Perché uccidi le foche che sono già uccise e perché non capisci loro, non capisci perché fanno così e non capisci i rimedi che bisogna trovare…”

Loro…chi sono “loro”? “Loro” sono gli uomini che stanno stuprando la natura, che stanno violentando la vita, sono coloro che stanno distruggendo il mondo di Iglu.

Ma l’orso porta avanti il suo viaggio grazie anche agli spiriti guida che incontra, aprendo alla speranza e alla liberazione.

Buona lettura!

Recensione di Cristina Costa

LA STELLA DELL’ORSO Gianni Vacchelli

Vacchelli
ACQUISTALO DA IBS ACQUISTALO DA FELTRINELLI ACQUISTALO DA LIBRACCIO

Feltrinelli KOBO Fomia maggio

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.