LA MADRE. La terza indagine del commissario Gelsomino Marco Lugli

LA MADRE. La terza indagine del commissario Gelsomino, di Marco Lugli

 

LA MADRE  – terza indagine del commissario Gelsomino, di Marco Lugli
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

 

Ha bisogno di una donna, il commissario Luigi Gelsomino, grande protagonista dei romanzi di Marco Lugli, giunto ora alla sua terza indagine. Titolo scelto è La Madre. Quella madre che la sua Loredana non è mai riuscita ad essere: aspettava un figlio ma lo ha perso a causa di un aborto spontaneo. Poi ha riprovato a restare incinta ma la vita è stata davvero cattiva con lei. Non ne ha avuto il tempo e un proiettile l’ha colpita in pieno petto mentre usciva dal tribunale in un giorno apparentemente qualunque. Di lei Luigi non conserva solo il ricordo ma anche gli oggetti e gli indumenti, tra cui le sue camicie che osserva sovente, perfettamente piegate nei cassetti dei comò della loro stanza da letto che è rimasta immacolata. Si sono amati molto lui e Loredana e hanno condiviso praticamente tutto. Ricorda le loro cene a casa, la sera, quando da soli, tra una forchettata e l’altra, parlavano delle loro giornate, confidandosi e dandosi dei consigli.

Svolgevano entrambi dei mestieri molto duri e particolarmente impegnativi. Lui quello di commissario e lei quello di avvocato penalista e rientravano a casa piuttosto tardi. Eppure, pur essendo vincenti sul lavoro sentivano che gli mancava qualcosa per essere davvero felici. Non gli bastava nemmeno il loro amore. Volevano un figlio per costruirsi una famiglia. E lui, a sua moglie, ci pensa ancora e tenta a volte, disperato, di telefonarle. È anche ricorso a uno psicologo per tentare di scacciare questo suo desiderio e ora è reduce da una lunga vacanza che lo ha aiutato a stare meglio. Ma non appena rientra e ritorna operativo nella Questura della sua Lecce, ecco che viene sopraffatto dal lavoro. Dulcis in fundo viene anche a sapere che l’ispettore Anna Fontana, con la quale ha rapporti piuttosto tesi, è rientrata in servizio in loco dopo una parentesi a Modena, la sua città natale.

Dovrà nuovamente lavorare fianco a fianco con lei a un caso molto spinoso, che verte sul ritrovamento di un cadavere massacrato secondo un rito alquanto barbaro, appartenente al noto chirurgo Luca Primieri, che era stato in passato accusato di negligenza sul lavoro, salvo poi essere assolto, dalla famiglia del piccolo Ercole, che gli era morto sotto i ferri. Da allora ne è passato di tempo, ma forse i genitori, soprattutto il padre, definibile a buona ragione come una sorta di energumeno, non ha ancora dimenticato ed ha voluto vendicarsi in maniera così macabra.

Ma pare che dietro alla sua morte ci possa essere la mano di più di una persona, magari anche di una donna. E se fosse la moglie, ovvero la madre del bimbo morto? Pare che sia andata lontano da lì, fino a Milano per dimenticare, come ha confessato l’uomo, incalzato dalla polizia. Sarà davvero così? Le indagini proseguono e nel frattempo Anna e Luigi diventano sempre più intimi, sebbene la ragazza possieda un carattere molto duro e a tratti mascolino. Come andrà a finire tra loro? E soprattutto riusciranno a trovare il colpevole o i colpevoli dell’uccisione di Primieri?

Di Raffaele Giabbi

LA MADRE. La terza indagine del commissario Gelsomino, di Marco Lugli

 

LA MADRE  – terza indagine del commissario Gelsomino, di Marco Lugli
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

 

Genere: Giallo procedurale

Pagine: 352

Prezzo: 19,00 €

 

Contatti

marcolugli.name

https://www.instagram.com/marcoluglimk/?hl=en

https://www.facebook.com/marcolugliscrittore

 

Link di vendita online

https://www.amazon.it/MADRE-Commissario-Gelsomino-Vol/

 

 

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.