LA CIRCONFERENZA DELLE ARANCE Gabriella Genisi

La circonferenza delle arance

LA CIRCONFERENZA DELLE ARANCE, di Gabriella Genisi

 

Divertente, ecco la prima definizione che mi viene in mente per questo libro. La Genisi ci presenta Lolita Lobosco, commissario di polizia a Bari: arrivata da poco, viene sottostimata da quasi tutti i suoi colleghi e superiori maschi. Perché Lolita (o Lolì, come la chiamano tutti) è una bellezza tipicamente mediterranea, lunghi capelli neri, occhi di fuoco, quinta di reggiseno e, come spesso accade, è difficile andare oltre le apparenze. Invece, Lolita è una donna intelligente, che sa fare il suo lavoro e, pur avendo come tutti pregiudizi nei confronti degli altri, riesce a superarli per osservare con obiettività i fatti che la circondano.

La storia in sé non è nulla di eccezionale: è la caratterizzazione di tutti i personaggi che fa la differenza, tutti macchiette con qualche sprazzo di realismo che fanno sorridere il lettore.

Un libro leggero, ottimo per passare un paio di ore di assoluto relax..

Recensione di Giulia Quinti

LA CIRCONFERENZA DELLE ARANCE, di Gabriella Genisi

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.