IL MUSEO DELL’INNOCENZA Orhan Pamuk

IL MUSEO DELL’INNOCENZA, di Orhan Pamuk

“In realtà, nessuno si rende conto di vivere l’istante più felice della propria vita nell’attimo in cui lo sta vivendo”

IL MUSEO DELL'INNOCENZA Orhan Pamuk Recensioni Libri e News UnLibroÈ questo il tema portante di questo romanzo del premio Nobel 2009 per la letteratura. La storia d’amore fra Fursun e Kemal ci porta a riflettere sul significato di felicità raccontandoci anche la Turchia e Istanbul con i cambiamenti che avvengono dalla fine degli anni ’70 in poi.

Il museo del titolo è quello in cui l’innamorato raccoglie tutti gli oggetti con cui l’amata è entrata in contatto.

Un’ossessione che diventa ragione di vita e fonte di felicità. Che ne sappiamo davvero della felicità, ci chiede il narratore attraverso questa vicenda. Non voglio raccontare nient’altro della storia, per non togliere piacere a chi la leggerà.

 

Un cosa sola aggiungo: gli avvenimenti si svolgono lenti, ma la scrittura di Pamuk avvolge il lettore fino alla fine delle quasi 600 bellissime pagine.

Recensione di Carla Benedetti

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.