IL CANTO DI CALLIOPE Natalie Haynes

Feltrinelli KOBO Fomia maggio

IL CANTO DI CALLIOPE, di Natalie Haynes (Marsilio – febbraio 2022)

Non ancora sazia dell’ argomento mi sono gettata su questa lettura

Il libro è bellissimo….Omero chiede ispirazione alla musa….e lei risponde …narrando delle donne più o meno famose che al pari degli uomini hanno vissuto la Guerra di Troia ..

Tanti sono i personaggi femminili a cui da voce sublimamente….il libro si apre con Creusa svegliata nella notte dalla presa di Troia che si ritrova a vagare in una città oramai conquistata dai Greci alla ricerca di Enea e di suo figlio….Omero ne vive l’ angoscia del cammino senza sosta nella notte e piange al termine del capitolo …capendo che Calliope lo ispirerà solo se lui racconterà tutto.

Il libro è ricco di narrazioni delle protagoniste…troiane e non, delle dee , delle regine greche i cui mariti sono costretti a partire per l’ antica promessa di proteggere Elena, lei che in nessuna fase del racconto perde la superbia in virtù della bellezza che le è stata donata. Il libro narra di una vera Penelope che scrive incessantemente lettere al marito …e dalla paura della sua morte e dal devozione passa alla rabbia di una moglie tradita dal suo uomo che sembra quasi trarre gusto dalla avventure del viaggio che lo tengono lontano da Itaca. Lui torna, fa strage dei proci, ma lei non gode della crudeltà di questo uomo che a tratti lei dubita anche sia il suo ..e con un ultima lettera ad Atena si toglie qualche sassolino dalle scarpe.

Poi c’è Clitennestra che uccide non per odio ma per vendicare sua figlia ,Ecabe moglie di Priamo che anche da schiava rimane regina ..Andromaca che dopo aver visto uccidere suo figlio diventa schiava di Neottolemo e solo alla sua morte ritrova un briciolo di felicità…e Pentesilea …amazzone coraggiosa … Cassandra che viene liberata solo prima di morire dalla maledizione di Apollo e viene creduta finalmente da un ‘ unica persona che le offre possibilità di sfuggire al suo destino che grazie al suo dono lei già conosce , ma lei, incompresa e disprezzata da sempre preferisce rimanere seppur conscia di ciò che accadrà grazie alle sue visioni…se non è coraggio questo!

e tante tante altre che amerete ed odierete….

Scrittura scorrevole , trama che cattura… Una Calliope risoluta che non accetta compromessi e Omero che impara a riconoscere l’ eroismo delle donne , perché …”non sono eroi solo gli uomini che fanno la guerra”

Leggetelo !

Recensione di Anna Zito

IL CANTO DI CALLIOPE Natalie Haynes

ACQUISTALO DA IBS ACQUISTALO DA FELTRINELLI ACQUISTALO DA LIBRACCIO

Feltrinelli KOBO Fomia maggio

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.