CONFIDENZA Domenico Starnone

CONFIDENZA, di Domenico Starnone

Vi parlo ancora una volta di Starnone, dopo “Lacci” ho letto “Confidenza”.

Avete idea dell’importanza di affidare un vostro segreto a qualcuno? E ancora di più, di essere i depositari di una confidenza altrui? È un legame vero, indissolubile, eterno, quello che si crea.

 

Confidenza D. Starnone

Un “matrimonio etico” come lo definisce Starnone, soprattutto se questo è un terribile segreto, inconfessabile.

A scambiarsi reciprocamente le confessioni, sono due fidanzati, il professore e la sua ex alunna, con una travagliata vita sentimentale. Inevitabilmente la loro storia finisce, ma senza che si interrompa mai il “filo” che li unisce.

È un romanzo che ci fa riflettere su quanta parte della nostra vita è autentica o è una rappresentazione dell’immagine che vorremmo dare di noi. Abbiamo veramente una maschera per tutti? Con chi riusciamo a toglierla totalmente e che legame riusciamo ad instaurare con quelli che si sono affacciati e hanno visto fin dentro la nostra anima.

Questo libro ci parla anche di quanto, ognuno di noi, cerchi nella propria vita di fare apparire il “profilo migliore” di sé.
Ma ancora , cosa succede se diventiamo consapevoli che l’immagine che gli altri hanno di noi è superiore ai nostri meriti?
Questo, secondo me, è l’aspetto più interessante del travaglio interiore del protagonista.


A raccontarci tutto è Pietro, un professore, che apre anche una interessante finestra sul mondo della scuola e sul rapporto tra insegnanti ed alunni.

Devo dire che non ho gradito, alla fine del romanzo, il cambio di voce narrante, ma è una mia personale opinione.

Lo consiglio a tutti quelli che scelgono con cura le persone con le quali confidarsi, a quelli che riescono a essere dei veri scrigni dei segreti altrui. A coloro che hanno voglia e tempo per “affacciarsi” nel cuore delle persone vicine.
Lo apprezzeranno.

Recensione di Benedetta Giannoni

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.