COME SI DIVENTA NAZISTI William Sheridan

COME SI DIVENTA NAZISTI William Sheridan recensioni Libri e news Unlibro

COME SI DIVENTA NAZISTI, di William Sheridan

Storia di una piccola città 1930-1935 (tit. orig. The Nazi Seizure of Power. Experience of a Single German Town 1930-35), traduz. Luciana Pecchioli, Introduzione di Luciano Gallino, p. 298, Einaudi, Collana Einaudi Tascabili.Saggi, 2005, 9788806177690

°°°

COME SI DIVENTA NAZISTI William Sheridan Recensioni Libri e news

Questo libro ha più di quarant’anni.

Roba vecchia, eh?

Capisco che per chi è sempre a caccia delle “ultime novità” e si azzanna a discutere di vincitori di Strega e affini il tutto può sembrare polveroso.

Eppure, è un libro di un’attualità sconvolgente.

Perché questo libro ci aiuta a capire che certe cose non solo sono possibili, ma possono sempre ripetersi. In altri tempi, in altri paesi, con altre persone, con altre modalità.

Il problema è che coloro che le rendono possibili non si ripresentano mai con gli stessi vestiti e dunque l’altro eterno problema è: “come riconoscerli? Come cogliere analogie e differenze senza prendere cantonate sottovalutandoli o sopravvalutandoli? Come riuscire a non minimizzare ma nemmeno ad enfatizzare? Come riuscire a non essere ingenui ma nemmeno paranoici?”

Credo che il libro di Allen, oltre a fare scorrere un brivido lungo la colonna vertebrale, dia una grossa mano d’aiuto, nel decodificare alcuni segnali. Ed è per questo che lo ripropongo.

Dopotutto, non esiste una legge che dica che si debba vivere e scrivere solo dei best-seller del momento, no?

Recensione di Gabriella Alù

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.