BELL’ABISSINA Carlo Lucarelli

BELL’ABISSINA, di Carlo Lucarelli (Mondadori – novembre 2022)

Carlo Lucarelli ritorna con un giallo ambientato nella provincia romagnola e lo fa portandoci indietro nel tempo, nella tarda primavera del 1940.

A Cesenatico il tempo sembra scorrere come sempre tra le pensioni in attesa dei bagnanti, i caffè che servono bibite per placare le prime arsure degli avventori e il pesce azzurro arrostito dai pescatori.

Qualche temporale preannuncia la tempesta nella quale l’ Italia sarebbe stata gettata da lì a breve.

In quest’ atmosfera sospesa, si muove il commissario Marino del locale commissariato di pubblica sicurezza. Lui, il poliziotto che arriva ” dalla Presidenziale “, la sezione speciale della polizia deputata alla sicurezza di Mussolini si ritrova ad indagare su una serie di omicidi il cui fil rouge si intreccia con Roma, Massaua , la perla dell’ AOI, le alte sfere del PNF , ricchi imprenditori che hanno fatto fortuna in Colonia e una giovane ed attraente ragazza abissina.

Libro molto bello, ricco di colpi di scena e dal ritmo serrato che lascia il lettore incollato alle pagine, che veloci scorrono una dietro l’ altra.

Consigliato a tutti gli amanti di Lucarelli e del giallo storico

Recensione di Alberto Carbonatto
BELL’ABISSINA Carlo Lucarelli

I 5 gialli più cliccati ad aprile 2023

I 5 Gialli più cliccati ad APRILE 2023

L’isola dei tesori, dove gli animali sono preziosi

Farmaciauno 1 – Sconti reali fino al 70%

Farmaciauno 2023

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.