UN AMORE Dino Buzzati

Un amore Dino Bzzati Recensioni e News UnLibro

UN AMORE, di Dino Buzzati

Ancora una volta Buzzati mi ha colta di sorpresa. Non mi aspettavo un libro di questo tipo, non me lo aspettavo scritto da lui.
Premetto che colloco Calvino, Buzzati e Fenoglio ai primi posti della mia personalissima classifica degli autori italiani e che ogni volta che affronto un loro scritto mi preparo a qualcosa di speciale.
La lettura di questo romanzo ha confermato la tradizione.

Un amore Dino Buzzati Recensioni Libri e News UnLibroPoche righe bastano a trasportarci nel pieno degli anni ’60: siamo in una Milano avvolta da un mare di nubi che nascondono il sole. Antonio Dorigo ha quasi 50 anni, fa l’architetto, vive con la madre. Ha uno strano rapporto con le donne: le sente lontane e diverse e proprio non riesce ad “abbordarle”.
Le sue attenzioni si rivolgono allora alle relazioni mercenarie.
Frequenta la casa della signora Ermelina e qui conosce la Laide, una giovane ballerina alla Scala che, pur non essendo bellissima, gli entra nella pelle e gli rovina l’esistenza.
Il lettore è immerso nell’ ossessiva meditazione del povero Dorigo, percorre i labirintici percorsi dei suoi pensieri disfunzionali.
Antonio perde lucidità e razionalità di fronte a questa ragazzetta che lo mena per il naso, è cieco di fronte a tutte le cattiverie e le bassezze di cui la Laide è capace.
Anche in questo libro al centro c’è l’attesa: c’è Antonio che aspetta che la Laide si innamori di lui mentre chi legge attende spasmodicamente che il pover’uomo ritorni in sé.

Recensione di Gabriella Calvi

1 Commento

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.