ABBANDONARE UN GATTO Murakami Haruki

Abbandonare un gatto Recensioni Libri e News

ABBANDONARE UN GATTO, di Murakami Haruki

 

 

Non è esattamente quello che mi aspettavo.

Abbandonare un gatto, più che un racconto è una chiacchierata che Murakami fa con il lettore, un discorrere pacato a tu per tu; lo scrittore si apre e racconta le difficoltà generazionali tra padri e figli, i rapporti conflittuali, i ricordi che hanno avuto un significato e che riaffiorano poi, dopo, quando i nostri padri non ci sono più. È un raccontarsi e un raccontare il periodo storico bellico della guerra tra Cina e Giappone e della seconda guerra mondiale.

In altre parole, ognuno di noi è una delle innumerevoli, anonime gocce di pioggia che cadono su una vasta pianura. Una goccia che ha una sua individualità, ma è sostituibile. Eppure quella goccia di pioggia ha i suoi pensieri, ha la sua storia e il dovere di continuarla.”

Si legge in mezz’ora, piacevolmente. Ma non dico altro, non voglio svelare nulla.

Una nota: all’interno ci sono illustrazioni bellissime di Emiliano Ponzi.

Recensione di Lauretta Chiarini 

ABBANDONARE UN GATTO Murakami Haruki

 

ABBANDONARE UN GATTO Murakami Haruki Recensioni Libri e News
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

 

 

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.