QUELLO CHE TI MERITI Anne Holt

QUELLO CHE TI MERITI, di Anne Holt

All’inizio sembra un normale thriller. “Quello che ti meriti” è il testo del messaggio che un rapitore e assassino di bambini fa avere ai genitori delle proprie vittime. Ad indagare, il commissario Stubø, che dopo diversi tentativi riesce a coinvolgere nelle indagini anche la ricercatrice Johanne Vik. Con lo scorrere della narrazione, mai noiosa, la matassa inizia a dipanarsi, fino ad arrivare ad un finale ad effetto e davvero sorprendente.
E’ vero che il nome dell’assassino verrà rivelato a circa cento pagine dalla fine del romanzo, ma bisogna anche dire che sono talmente tante le incognite che fanno parte di questa storia avvicente – e che in qualche modo si differenzia dal solito thriller – che sicuramente il lettore non ne soffre. Davvero ben architettato, un romanzo nato tra l’altro da una storia vera.
Recensione di Eleonora Saia

QUELLO CHE TI MERITI, di Anne Holt

 

 

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.