QUATTRO GALLINE Jackie Polzin

QUATTRO GALLINE, di Jackie Polzin (Einaudi – settembre 2022)

Il primo romanzo dell’americana Jackie Polzin è davvero uno dei più originali e simpatici che siano usciti ultimamente. Il racconto è semplicemente (ma si sa che le cose semplici sono le più complicate da descrivere) quello della vita piuttosto tranquilla di una coppia che vive in una piccola città del Minnesota… e del loro quartetto di galline.

Gam Gam, Testanera, Gloria e Miss Hennepin County: i quattro gallinacei sono personaggi principali del libro tanto quanto i loro aiutanti umani. Senza cedere alle insidie dell’antropomorfismo, l’autrice riesce a rendere affascinante la descrizione delle rispettive psicologie e avvincente la rappresentazione della vita quotidiana. Un libro allo stesso tempo divertente, profondo, dolce/amaro, talvolta inaspettato, in cui si sorride molto, ma non è mai semplificatorio o banale.

Quattro galline parla di genitorialità, di cura, del bisogno di essere amati e di amare, su ciò che lasceremo nel mondo, del ritorno alle origini, e di una domanda assolutamente essenziale che noi lettori a volte dimentichiamo di porci: ma cosa vogliamo nella vita, in fondo? Jackie Polzin riesce a parlare di tutto questo in modo assolutamente originale senza annoiare, e con quella giusta dose di levità, indispensabile anche quando si affrontano gli argomenti più profondi.

Dopo aver chiuso l’ultima pagina del romanzo non sarà più possibile guardare una gallina con lo stesso sguardo di prima, il lettore è avvertito.

Recensione di Moreno Migliorati

QUATTRO GALLINE Jackie Polzin

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.