MARIE ASPETTA MARIE Madeleine Bourdouxhe

MARIE ASPETTA MARIE Madeleine Bourdouxhe Recensioni libri e News UnLibro

MARIE ASPETTA MARIE, di Madeleine Bourdouxhe

Lessi La donna di Gilles 15 anni fa e scoprii questa autrice belga sconosciuta ai più.

Adesso ho letto Marie aspetta Marie e ritrovo le stesse emozioni, il senso dell’amore, rivedo i luoghi descritti e i personaggi così delicatamente tratteggiati che evocano ritratti ad olio di donne dell’Ottocento, cappelli e sguardi fugaci.
La Bourdouxhe ci fa vivere con le sue figure femminili e seguirne i passi, condividendo struggimenti e dubbi, devozione e ribellione.

MARIE ASPETTA MARIE Madeleine Bourdouxhe Recensioni Libri e News UnLibroCi regala lo sbigottimento dell’amore. Ci descrive oggetti, con pochi tratti e aggettivi, e questi appaiono d’incanto nel nostro mondo.

Tratteggia persone che ci fanno rallentare il battito del cuore, scene dove non esistono gesti ma si trattiene il respiro ascoltando lacrime di una gioia spesso troppo gravosa.

E ci racconta dell’amore, al femminile, amore che spesso è perdono ma soprattutto è annientamento, a volte lusinga. Amore che sa anche coniugarsi con l’intransigenza del desiderio e con l’audacia.

Quello che più colpisce è la capacità del l’autrice di descrivere luoghi e persone che si fissano davanti ai nostri occhi con fisionomie puntuali e nitide, o quando lei vuole, con contorni ombrosi e sfumati così da apparire agli occhi del lettore come un album di fotografie di altri tempi.

Consigliato a coloro che hanno desiderio di vedere un dipinto leggendo un libro.

Recensione di Marilena Ratto

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.