MARGHERITA DOLCEVITA Stefano Benni

Margherita dolcevita

MARGHERITA DOLCEVITA, di Stefano Benni

 

Margherita è una dolce ragazzina, un po’ cicciottella, molto intelligente e dotata di una fantasia strabiliante.

Vive fra la città e la campagna in un ambiente modesto ma a lei congeniale con la propria famiglia: madre, padre, fratello, nonno ed un cane. E’ felice.

A rompere la serenità della sua vita è l’arrivo dei signori Del Bene, una famiglia ricca e totalmente diversa dalla sua.

I nuovi vicini costruiscono una mega villa adiacente a quella di Margherita dove già dal citofono si intuisce che un radicale e nefasto cambiamento è in arrivo:

‘’NIENTE PUBBLICITà – NIENTE AMBULANTI – ATTENTI AL CANE – CANCELLO CON ALLARME’’

E poi una fila di tasti bianchi, senza cognomi. Piccole lapidi della morta cordialità.

Dal loro arrivo tutto cambia in peggio, l’unica nota positiva è il loro strano figlio che infatti viene trattato male dalla sua stessa famiglia.

Margherita riuscirà a combattere quello che i Del Bene rappresentano ovvero il consumismo, l’inquinamento, il disinteresse verso il prossimo?

Con questo libro dolce e amaro allo stesso tempo Stefano Benni riesce come sempre, a mio parere, a dimostrare di essere un grande scrittore. Consigliato.

Recensione di Giordana Zucca
MARGHERITA DOLCEVITA Stefano Benni

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.