L’APPUNTAMENTO Piergiorgio Pulixi

L’APPUNTAMENTO, di Piergiorgio Pulixi (Edizioni E/O)

 

Un uomo e una donna si incontrano per la prima volta in un ristorante.

Non si tratta di un incontro amoroso e neppure di un appuntamento di lavoro.

Lei deve salvare la sua famiglia, lui invece é un sadico manipolatore affascinato dal potere di controllo e sta giocando con la sua vittima come il gatto con il topo.

Con richieste imbarazzanti e umiliazioni in un gioco al massacro duro e crudele ,l uomo dominerà la donna fino al punto che la stessa non riuscirà più a sottrarsi.

Ma tutto non é come sembra.

Pulixi, abile autore di noir e polizieschi , questa volta abbandona questo genere e l’ispettore Mazzeo per cimentarsi, e ci riesce benissimo , in un thriller psicologico.

E’ un racconto breve, di sole 130 pagine, diviso in tre atti come una tragedia , una trama ricca di colpi di scena e sorprese con una tensione altissima fino all’ ultima pagina.

La storia é cruda e terrificante ma nello stesso tempo unica nel suo genere per come affronta tematiche difficili come la perversione, l’ossessione, la mania di controllo, la vendetta e la possessione ma soprattutto la violenza prima psicologica e poi anche fisica nei confronti di chi non ha più niente da perdere.

Il cattivo della storia é odioso fin dalle prime pagine, un fine conoscitore dell’animo umano con le sue passioni e pulsioni, ossessivo del controllo, con delirio di onnipotenza di annullare l”altro.

La lettura é avvincente e disturbante e Pulixi é bravissimo a esplorare l’animo umano, a ribaltare I ruoli da vittima a carnefice e viceversa , fino ad un finale capolavoro quando credi di aver capito e invece come in un gioco di specchi la realtà appare ancora una volta diversa.

Scrittura scorrevole e graffiante, un serrato botta e risposta fino all ‘ interrogativo finale: ma il mondo virtuale é veramente sicuro?

Recensione di Gabriella Patriarchi

L’APPUNTAMENTO, di Piergiorgio Pulixi

ACQUISTALO DA FELTRINELLI

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.