L’ANIMALE FEMMINA Emanuela Canepa

L'ANIMALE FEMMINA Emanuela Canepa Reensioni Libri e News Unlibro

L’ANIMALE FEMMINA, di Emanuela Canepa

L'ANIMALE FEMMINA Emanuela Canepa Recensioni Libri e News UnLibroPrima opera letteraria di Emanuela Canepa, “l’animale femmina’ si aggiudica all’unanimità il premio Calvino 2017. Come dice la stessa autrice, è un libro sull’autodeterminazione della donna, troppo spesso prigioniera dell’italica subcultura che la vuole ingabbiata in ruoli marginali e succube dell’uomo.

Rosita è una giovane studentessa di medicina che abbandona il malinconico paese d’origine e il potere oppressivo della madre per cercare la realizzazione umana e professionale in quel di Padova, dove vive da precaria sia dal punto di vista degli affetti che lavorativo.

Un evento fortuito la fa incontrare un illustre avvocato che l’assume al proprio studio. Sembra la svolta per Rosita che avrà più tempo per studiare e un trattamento economico più soddisfacente. Il nuovo impiego si rivelerà però una trappola. L’avvocato evidenzierà ben presto la sua vocazione misogina ed attuerà una sorta di terrore psicologico nei confronti della propria dipendente. Solo quando Rosita si troverà alle strette, in uno stato di profonda prostrazione, reagirà e si riprenderà il proprio destino. Parallelamente alla storia principale se ne svolge una seconda, una sorta di romanzo di formazione dell’avvocato che, se vogliamo, ne determina la misoginia.

 

L’animale maschio esce da questo romanzo con le ossa rotte, mentre la scrittura fluida e raffinata ma senza orpelli della Canepa ci mette subito in empatia con la protagonista.

Attuali e d’impatto le tematiche affrontate: la condizione del lavoro precario, la fragilità dei rapporti umani e i legami malati.

Un finale poco credibile toglie una stellina alla valutazione finale che resta comunque buona.
Spero di rivedere presto Emanuela Canepa in libreria.

Recensione di Nazaro Pelusi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.