LA COSA GIUSTA Donatella Pazzelli 

La cosa giusta

LA COSA GIUSTA, di Donatella Pazzelli

 

Vorrei suggerirvi questo libro, lo trovo molto attuale e l’autrice mi è particolarmente cara.

Cosa è giusto e cosa è sbagliato fare: un dilemma per tutti e anche per Flavia, la protagonista di questo romanzo, che cerca di ricostruire con il suo storico fidanzato Carlo quella famiglia che le è stata strappata via da una serie di disgrazie tra le quali, la più dolorosa, il suicidio della sorella gemella Livia.

Livia, così diversa da lei, così estroversa, così solare… poi qualcuno l’ha cambiata fino a spingerla a togliersi la vita, un uomo che Flavia non riuscirà mai a perdonare.

La vita scorre veloce, Flavia è costretta a scendere a compromessi con l’invadente famiglia del marito, ma non transige sulle scelte che riguardano la sua professione.

Venti anni dopo quel tragico evento il mondo apparentemente perfetto di Flavia crolla ed emergono ipocrisie, tradimenti e violenze che la portano a ritornare indietro nel tempo per scoprire la verità sulla morte di Livia e la drammaticità di un’esistenza sterile e fittizia.

“La cosa giusta” di Donatella Pazzelli racconta una storia di grande sofferenza femminile e di abuso, come quelle che tristemente ogni giorno riempiono le pagine della cronaca nera, scritta con passione e grazia. Rappresenta anche un messaggio di speranza che spinge a sollevare il velo dell’ipocrisia e a non fermarsi mai alle apparenze.stici

Recensione di Antonella Sbardellati

LA COSA GIUSTA Donatella Pazzelli

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.