IL SENTIERO DELLE BABBUCCE GIALLE Kader Abdolah

Spedizione gratuita su IBS

Codice spedizione gratuita su ibs
IL SENTIERO DELLE BABBUCCE GIALLE Recensioni Libri e News

IL SENTIERO DELLE BABBUCCE GIALLE, di Kader Abdolah

 

Il libro è finito e io mi sento orfana.

Sultan, parlaci ancora di Lei… descrivicela ancora la tua Persia, con tutta la veridicità di cui sei capace.

Ci hai fatto annusare lo zafferano di quando eri un bambino. Ci hai incuriositi col fumetto americano sui cowboy che sei riuscito a non far diventare un modello, pur essendo tu stesso un “cavallo” come diceva il nonno.

Guardare il mondo attraverso una lente, con te è stato emozionante.

La Storia, quella vera, quella che quando ti rendi conto che da qualunque parte stai sbagli, ti mette davanti la Scelta della Vita.

La Scelta che ti porta verso il Grande Sacrificio…

E nonostante tutto, alla fine di tutto, a stringere, in soldoni (e potrei continuare all’infinito) ti pone davanti un altro sacrificio ancora, e un altro e un altro, fino a quando, voltandoti indietro, guardi tutto ciò che hai vissuto con un silenzio carico di domande che resteranno senza risposta per sempre.

Tuo padre amava tua madre fabbricando per lei delle babbucce… e lo ha fatto per sempre.

Tu invece? Lo hai fatto anche tu, ma tutte le donne che hai incontrato ti legavano indissolubilmente a Lei e al Suo destino…alla Patria, alla Persia.

Eppure… eppure tu sapevi che non sarebbe finita, che prima o poi una donna sarebbe venuta da te.

Tu non ti sei stupito di vedere Aurelia arrivare nella tua vita con la naturalezza di chi sa già che quello sarà il suo posto almeno per un periodo.

Noi invece ci siamo innamorati di lei e delle sue api dorate.

E ora che abbiamo finito di leggere la tua Storia, abbiamo scoperto quanto ci manchi e quanto il giallo sia penetrato dentro di noi.

Grazie Sultan
E voi, lettori che siete arrivati a leggere fino in fondo la mia dichiarazione d’amore, fidatevi… leggetelo e lasciatevi conquistare.
Recensione di Rita Annecchino
IL SENTIERO DELLE BABBUCCE GIALLE Kader Abdolah

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.