I 5 Libri più belli tra i meno reclamizzati del 2021

I 5 Libri più belli tra i meno reclamizzati del 2020

Eccomi qui, per proclamare il vincitore di Lessi-S 2021, un romanzo scritto da un autore che non ha i riflettori dei media puntati addosso. Non spiego il nostro metodo di lavoro per selezionare il bouquet di opere che sono piaciute a tutti noi, lo abbiamo già fatto l’anno scorso.
Bene, qual è, in ordine alfabetico, il quintetto di libri che sono piaciuti a tutto il gruppo? Eccoli:
Il Consolo di Orsola Severini. Una storia vera. Orsola è felice, ha due figli, ne vuole un terzo. Alle prime ecografie, un’anomalia la mette di fronte ad una scelta. Terribile. Inizia il calvario di Orsola e di chi in Italia deve affrontare un simile dramma.
– “Il Pugilatore” di Amleto De Silva. Charles Liston, detto Sonny, è stato un pugile analfabeta, alcolista, pregiudicato, ex galeotto. Un boxeur che ha avuto tante vite quanti pugni in faccia. L’autore le racconta tutte. Senza risparmio. Una delle biografia di Liston, la più vera.
– “Italia da Morire” di Adele Marini. Un saggio di carattere storico-biografico sui morti eccellenti dell’800-900 : Anita Garibaldi, Ippolito Nievo, Camillo Cavour, fino ad arrivare ad Antonio Gramsci e Giacomo Matteotti. Una luce su molte vicende della storia d’Italia.
– “La Fabbrica della Nebbia” di Gino Cervi. Un racconto sulla nebbia, fra autobiografia, considerazioni letterarie e divagazioni storiche su ciò che si nasconde nella nebbia, un elemento che sollecita i sensi e l’immaginazione. Un modo unico per interpretare il mondo.

– “Un re non muore” di Ivano Porpora. Un libro curioso, che utilizza il gioco degli scacchi per parlare di noi, ma anche di personaggi come Dalì, Caravaggio, Pratt, Michelangelo, Murakami, Sant’Agostino e altri, e della potenza del pezzo più importante: la “Donna”.

Ed ora, rullo di tamburi, il romanzo vincitore dell’edizione di LESSI(S) 2021 è….…..
UN RE NON MUORE” di Ivano Porpora
Perché?
Perché parla di come si lotta, di come si procede mossa dopo mossa per vincere ma anche di come reagire quando si è sotto scacco. È un libro che parla di passioni, di rifugi, di resistenze, e che ci ci fa osservare con occhi nuovi le nostre sfide, tutto sommato la nostra vita.
Ed ora, non mi resta che darvi un bell’arrivederci all’edizione 2022, con nuovi libri e un nuovo vincitore, o vincitrice.

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.