ENIGMA IN LUOGO DI MARE Carlo Fruttero e Franco Lucentini

ENIGMA IN LUOGO DI MARE, di Carlo Fruttero e Franco Lucentini (Mondadori)

 

Non lasciatevi ingannare dalle varie tonalità di azzurro o dal carattere balneare dell’immagine di copertina, e tanto meno dal titolo, che sembra tratto da una delle tante, peraltro pregevolissime, raccolte a tema di gialli della Sellerio (tipo “Ferragosto in giallo”, per intenderci). Il giallo in questione è di ambientazione natalizia, con tanto di Messa di mezzanotte, riunioni familiari, più o meno tranquille, cene succulente, scambi di regali e…misteri da risolvere.

Della coppia Fruttero & Lucentini, il primo scomparso dieci anni fa, il secondo altrettanti anni prima, si conosce bene l’importanza nell’ambito dell’editoria italiana (basti ricordare la direzione, per un paio di decenni, dei mitici “Romanzi di Urania”). Ma furono anche scrittori di classe, caratterizzati da uno stile molto curato, elegante ed efficace. con un tocco di umorismo lieve ma irresistibile. Molto noti sono alcuni loro gialli, fra cui “La donna della domenica”, “A che punto è la notte?”, “Il Palio delle contrade morte” e altri.

Questo “Enigma in luogo di mare” è del 1991. Il luogo di mare è la pineta della Gualdana, in realtà pineta di Roccamare, sul litorale di Grosseto, dove effettivamente Fruttero aveva una villa. L’enigma, anzi, gli enigmi, si dipanano tra un variegato gruppo di residenti fissi, visitatori abituali e residenti stagionali di diverse età ed estrazione sociale, oltre a vari personaggi accessori, compresi rappresentanti delle Forze dell’Ordine, ovviamente coinvolti per motivi più o meno professionali nei misteri della pineta e delle località limitrofe. Ma anche cani, cinghiali, istrici, barbagianni e addirittura topi sono in qualche modo implicati nelle misteriose vicende che, durante un periodo natalizio, si svolgono nel villaggio turistico.

In conclusione, una storia appassionante e Divertente, che si divora con gusto fino alla inaspettata soluzione finale.

E potete metterlo anche sotto il prossimo albero di Natale, poco illuminato, temo, per motivi di risparmio energetico, ma auspicabilmente non meno festoso.

Così, quando, vedendolo, vi obietteranno che un libro così “estivo” è inadatto al Natale, saprete già cosa rispondere…

Recensione di Pasquale Vergara

ENIGMA IN LUOGO DI MARE Carlo Fruttero e Franco Lucentini

ACQUISTALO DA FELTRINELLI ACQUISTALO DA IBS ACQUISTALO DA LIBRACCIO

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.