DOLCE INTRODUZIONE AL CAOS Marta Orriols 

DOLCE INTRODUZIONE AL CAOS, di Marta Orriols (Ponte delle Grazie – giugno 2022)

 

Non lo sa ancora, ma arriverà un giorno in cui si chiedere di cosa si pente di più, se di ciò che ha vissuto o di ció che non ha vissuto. Non troverà mai la risposta.

Il mio primo incontro con la Orriols é stato un successo. Un libro che si legge d’un fiato e che lascia stupito il lettore che ad ogni pagina cerca riparo dalla verità di alcuni stati emotivi e non ne trova.

Dani e Marta i protagonisti, vivono a Barcellona, sono felici e innamorati e coltivano ambizioni, lavorative e personali. Convivono, viaggiano, fino una vita ricca di spostamenti e leggerezza e priva di radici. A loro va bene così, si amano ed hanno un loro equilibrio.

Poi un giorno Marta scopre di essere incinta. Fa il test più volte.

É vero.

Lei non vuole tenere il bambino.

E lo dice così a Dani…sono incinta ma non voglio tenerlo.

Ed ecco che ha inizio un cammino personale e di coppia, e buio ed ombre hanno il sopravvento.

Cominciano i silenzi, la rabbia, la frustrazione. Di entrambi. Una gravidanza non è sempre é una benedizione. Una storia giovane, le ambizioni professionali, la gravidanza che arriva prima del desiderio di genitoriali, paure, assenza di coraggio, vigliaccheria, immaturità.

Eppure libertà.

Può una donna voler interrompere la gravidanza senza dover dare giustificazioni?

Ed il padre? Fino a che punto può partecipare a certe scelte? E quanto i nostri genitori influenzano poi determinate scelte che dobbiamo affrontare da adulti?

Togliendo senza mezzi termini ogni fronzolo  smielato e romantico, il libro apre uno squarcio in cui si toccano con mano i nervi e il sangue caldo dei protagonisti.

Loro si amano ma questa gravidanza li introduce al “caos”. Tutto é messo in discussione.

Entrambi cadono in un acqua e boccheggiano.

Questo caos dove li porterà?

Si divorano le pagine per scoprirlo…

La Orriols lancia punti di domanda come il circense che lancia coltelli mentre la pedana gira forte.

E fa riflettere sbattendo la realtà in faccia.

Consigliato.
Recensione di Maria Elena Bianco
DOLCE INTRODUZIONE AL CAOS Marta Orriols

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.