CARNE E SANGUE Michael Cunningham

Spedizione gratuita su IBS

Codice spedizione gratuita su ibs
Carne di sangue recensioni Libri e news

Difficile trovare un vero difetto in questo libro: cent’anni di storia di una normale famiglia americana, dal 1935 al 2035, raccontati in bella scrittura, con personaggi perfettamente descritti, senza momenti di noia.

Constantine e Mary si sposano giovanissimi e hanno tre figli. Dopo gli inizi economicamente difficili, Constantine riesce a cogliere l’onda e si arricchisce costruendo e vendendo case

pensate per soddisfare il sogno americano: materiale scadente e accessori ambiziosi, la forma che dà forza ad una sostanza traballante. L’improvviso benessere economico e gli anni che passano portano alla rottura di alcuni equilibri, costringendo i protagonisti a combattere per affermare se stessi.

Susan, Billy e Zoe (e poi, più tardi, i figli di Susan e di Zoe) affrontano le difficoltà e colgono le opportunità della vita come faremmo noi. Sono personaggi credibili, dai caratteri variegati, con luci e ombre, perfettamente funzionali al racconto.

Ma allora perché questo libro non mi ha entusiasmato? Perché non mi ha convinto del tutto? Forse proprio perché è troppo perfetto, neanche una sbavatura: sempre sapientemente dosato, c’è il dolore ma nessuna eccessiva commozione, sentimenti forti ma difficilmente passioni laceranti, sembra che l’autore abbia spesso il freno a mano tirato.

Se scrivi un libro con tutti gli elementi che in genere caratterizzano un melò, ma accidenti allora, niente esitazioni, che melò sia! Anche perché c’è melò e melò ed è sui terreni scivolosi che in genere si dà prova di sé.

Altrimenti può restare questa vaga insoddisfazione, questa impressione di aver letto qualcosa che ricorda le case costruite da Constantine: belle ad un primo sguardo, ma fatte con cemento che si sbriciola, malgrado la Jacuzzi nel bagno padronale.

Recensione di Elena Gerla
CARNE E SANGUE Michael Cunningham

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.