AURORA nel buio, OSSERVATORE oscuro, L’ULTIMA notte di Aurora Barbara Baraldi

Aurora nel buio, Osservatore oscuro, L’ultima notte di Aurora, di Barbara Baraldi (Giunti)

 

Ho letto qualche tempo fa La stagione dei ragni e in un commento l’ho definito quasi un prequel della trilogia di Aurora Scalviati anche la protagonista della serie in questo libro compare come neonata tra le braccia del padre Francesco, nel momento in cui, alla fine di una indagine che lo ha inquietato molto, scegliendo il nome della bimba dirà alla moglie: “La chiameremo Aurora (…) perché non debba mai camminare nel buio”. Questo auspicio di un padre amoroso è sconfessato dalle storie dei tre libri della serie, come si può evincere facilmente dai titoli che richiamano in modo più o meno evidente il buio.

Non voglio parlare delle tre storie ma manifestare il mio apprezzamento per una scrittrice che nella sua narrazione riesce a farci sentire così palpabile il male che può avvicinarci in maniera più o meno subdola a stravolgerci la vita.

Con la trilogia impariamo a conoscere la protagonista, vice ispettore operativo ed eccezionale profiler, con un passato che l’ha profondamente segnata e che continua a condizionare la sua vita come il frammento di proiettile che ha ancora nella testa. Con il trasferimento al commissariato di un paesino della Bassa Emiliana cerca di riprendere in mano la sua vita non avendo voluto abbandonare il suo lavoro.

Ed è qui che troverà tutto un gruppo di amici che costituiranno il suo nuovo gruppo di lavoro ma anche la sua nuova famiglia e con l’aiuto dei quali, con alti e bassi nel loro rapporto che vedrà anche momenti di profonda crisi,, riuscirà sempre a venire a capo delle indagini che le vengono affidate o nelle quali si è gettata a capofitto facendo spesso arrabbiare i suoi superiori.

La trama dei tre libri è sicuramente molto avvincente e la lettura scorre facilmente, rendendo difficile abbandonarla anche per brevi pause. Consigliata la lettura agli amanti del genere ed a coloro che sono interessati ad approfondire quante e quali oscurità possano colpire la mente umana.

Barbara Baraldi ha da poco pubblicato un nuovo libro della serie ”Cambiare le ossa”, che ho in animo di leggere in un futuro prossimo.

Recensione di Ale Fortebraccio

Aurora nel buio, Osservatore oscuro, L’ultima notte di Aurora Barbara Baraldi

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.