AMERICAN PSYCHO Bret Easton Ellis 

American Psycho

AMERICAN PSYCHO, di Bret Easton Ellis

Un aneddoto personale

American Psycho è un romanzo del 1991.
Da fan di Ellis, mi precipitai a comprarlo appena uscì.
Ne fui non solo deluso, ma decisamente scandalizzato (ero molto giovane) dalla discesa nel baratro di depravazione e orrore e dal compiacimento nelle minuziose descrizioni di omicidi e scomposizioni, al punto che lo gettai via.
Proprio nel bidone.
Prima e ultima volta che mi è successo.

AMERICAN PSYCHO Bret Easton Ellis recensioni libri e News

Poi anni dopo ascoltai una sua intervista in cui raccontava del trauma del proprio trasferimento da Los Angeles a New York: le persone, lo stile di vita, i ritmi, tutto era diverso; se a L.A. le persone di successo vivevano ogni situazione con distacco “malato”(vedi “Meno di Zero”), a NYC le persone di successo vivevano con frenesia estrema, nevroticamente attente ai dettagli dell’abbigliamento, dell’apparire, di ciò che possedevano, invidiose le une delle altre in un eterno gioco al rilancio tra successo e possesso, al punto che ne fu addirittura spaventato.

 

E dire che Ellis non era esattamente un santo, ai tempi del trasferimento, anzi forse non lo era mai stato. Ma gli venne in mente l’idea che i giovani manager newyorkesi dovessero per forza condurre una vita segreta, per sfogarsi, per liberarsi delle proprie nevrosi.

Ne immaginò quindi uno che di giorno fosse perfetto per il proprio ambiente, ma pronto a trasformarsi di notte in un sadico serial killer “organizzato”; e pensò di raccontarlo in soggettiva, per far vivere in prima persona al lettore tutto l’orrore che immaginava in quelle persone.

 

Era nato Patrick Bateman: “Sento la maschera di normalità che indosso ogni giorno scivolare lentamente via”, asserisce in una scena particolarmente riuscita.

Dopo quell’intervista, decisi di riprovarci.
Ricomprai il libro e non me ne sono mai pentito.

Recensione di Salvatore Gagliarde

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.